Badu a sorpresa: si ritira a soli 30 anni

Il ghanese ha deciso di rescindere il contratto con il Verona, spiazzando gli addetti ai lavori.

Emmanuel Badu ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato: una decisione sorprendente, visto che il calciatore ghanese, fino a ieri sotto contratto con l’Hellas Verona, ha compiuto soltanto un mese fa 30 anni.

Una decisione che lui stesso ha confermato nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Joy Sports Link’, spiegando comunque di voler restare nel mondo del calcio: “Allenare è certamente un’opzione – ha detto -, ma mi piacerebbe di più fare lo scout per un club.

Sarebbe stupendo poter fare lo scout per l’Udinese in Africa”.

“Ho un ottimo rapporto con l’Udinese, potrei parlarne e vedere cosa viene fuori – ha aggiunto Badu, che ha indossato la maglia del club friulano tra il 2010 e il 2019, con la parentesi in prestito al Bursaspor nella stagione 2017/18 -. Conosco tanti allenatori in tanti club. Allenare è la mia seconda opzione. Invece non sono pronto per fare il presidente di un club, non ho esperienze a quel livello”.

Centrocampista affidabile, capace di raccogliere in totale 79 presenze nella nazionale ghanese (con 11 gol e la partecipazione ai Mondiali del 2014) Badu ha esordito in Europa nel Recreativo Huelva, nella seconda parte della Liga 2008/09. In seguito la sua esperienza all’Udinese: 193 le presenze fra campionato e coppe, con 10 gol. Nell’estate 2019 il passaggio all’Hellas: poco lo spazio che è riuscito a ritagliarsi, fino alla rescissione ufficializzata sabato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Juventus pronta a ripartire, Pirlo svela un retroscena

F1, la Mercedes ha paura delle nuove gomme: “Un salto nel buio”

Leggi anche
Contents.media