Cassano: “Totti, c’era un accordo col Chelsea”

"Io dovevo diventare il futuro della Roma. Sarei rimasto indipendentemente da lui",

Su Twitch durante una nuova serata della Bobo TV, Antonio Cassano è tornato a dare spettacolo. “Ronaldo ha fatto 760 gol e ogni domenica è avvelenato, vuole fare gol e spaccare la porta. Avvelenati non significa che devono correre o menare, ma che vuoi fare la differenza, vuoi fare gol per stare sul pezzo.

Ronaldo ogni domenica fa tre gol, ma ne potrebbe fare sette”.

E ancora: “A me piaceva di più il calcio di prima, c’erano più contatti, un calcio vero, aggressivo, più serio. Oggi invece vedo tante cose… Il Var serve solo per gol o no-gol e fuorigioco. In Milan-Juve sul 2-1 per il Milan c’è un errore grave, lì Bentancur deve andare fuori. L’azione era pericolosissima, fallo molto importante devi dare il secondo giallo.

Il Var interviene quando gli pare? È stata una gravissima mancanza per il Milan”.

Infine un retroscena di mercato. “Nel 2004 Baldini aveva l’accordo con il Chelsea, Totti doveva andare al Chelsea e io dovevo diventare il futuro della Roma. Sarei rimasto a Roma indipendentemente da Totti”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter, Paolo Bonolis attacca Arturo Vidal

Dovizioso: “Honda? Vediamo che cosa mi propongono”

Leggi anche
Contents.media