Juventus, Morata: “Pazzesco giocare con Ronaldo”

L'attaccante della Juventus: "Anche con Paulo ho un bellissimo rapporto".

L’attaccante della Juventus Alvaro Morata a Sky ha parlato del rapporto con Cristiano Ronaldo: “E’ molto facile giocare con Cristiano Ronaldo, lo conosco da tanto tempo. E’ una persona normale, un calciatore normale. A Parma solo lui poteva prendere quel pallone, capisco cosa piace a lui e i movimenti che fa.

A volte il mio lavoro è portare via gli uomini perché Ronaldo ne ha 2-3 addosso e a lui i miei movimenti gli danno una mano”.

“E’ solo un piacere giocare con lui, è stato ed è ancora uno dei migliori giocatori nella storia del calcio. Può giocare dove vuole lui, è un piacere giocare al suo fianco e spero di giocare ancora tanto tempo al suo fianco. Questa estate sono arrivato per giocare con lui e con Paulo, ho un rapporto bellissimo con loro anche fuori dal campo.

Giocare con loro è una roba pazzesca”.

Il derby contro l’Inter: “Speriamo questa situazione finisca il prima possibile, i tifosi sono la parte più importante del calcio e io non vedo l’ora di giocare nel nostro stadio con i nostri tifosi. Ma Inter-Juve è sempre una gara speciale, sono due grandi squadre e non vediamo l’ora di scendere in campo”.

Elogio a Pirlo: “Il rapporto con Pirlo è sempre stato buonissimo, ovviamente adesso è diverso rispetto a quando giocavamo insieme.

Ora è il mio capo e devo seguire le sue istruzioni. Si vedeva già da giocatore che capiva il calcio, è molto facile per lui fare l’allenatore perché vedeva cinque passaggi dove gli altri ne vedevano uno. E’ la sua prima stagione, sicuramente per lui ci sono tanti cambiamenti ma stiamo andando sempre meglio e siamo in un periodo molto positivo”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter, Alessandro Bastoni non è preoccupato dalle voci

Tennis, Sabine Lisicki racconta la battaglia contro la mononucleosi

Leggi anche
Contents.media