Inter, Alessandro Bastoni non è preoccupato dalle voci

Il difensore nerazzurro: "Questo è un grande club, tutto si risolverà".

La crisi societaria dell’Inter e le voci su una possibile cessione di quote non spaventano Alessandro Bastoni: “Non ci devono disturbare. L’Inter è un grande club, con dirigenti molto bravi che risolveranno tutto. Noi pensiamo solo al campo e a fare bene.

Il nostro obiettivo è quello, sappiamo che se le cose vanno bene in campo tutto il resto si sistema”.

Il difensore nerazzurro a Sky ribadisce che il suo futuro sarà in nerazzurro: “Io sto molto bene all’Inter, si sta bene a Milano. Questa è una grande società. Sto bene, ma vedremo col tempo”.

Sul match contro la Juventus: “Giocare questa partita è sempre una grande emozione, l’ho giocata 3-4 volte, ma provi sempre le stesse sensazioni.

E’ un big match ed è un onore giocarlo. La Juve sono tanti anni che vince, il nostro percorso è iniziato l’anno scorso con l’arrivo del mister. Proveremo a metterli in difficoltà, vogliamo crescere. Stiamo giocando tanto e non guardiamo la classifica, proveremo a fermarli. Juve favorita per lo scudetto? Sicuramente, il loro dominio dura da tanto. Come fermare CR7? Se lo sapessi…”.

La sua crescita professionale: “Ringrazio Conte, perché mi ha dato fiducia e mi ha buttato nella mischia e non era scontato.

Io sono sempre stato me stesso, facendo quello che ho imparato da bambino. Il mister ha visto queste cose in me e lo ringrazio. Non ha avuto paura di buttarmi in mezzo ai campioni anche in partite importanti. Voglio fare grandi cose”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Roberto Mancini rivede nel Milan la sua Nazionale

Juventus, Morata: “Pazzesco giocare con Ronaldo”

Leggi anche
Contents.media