Juventus, Chiellini: “Avevano più fame di noi”

Il difensore bianconero: "DNA Juve diluito? Gli anni passano ma ci proviamo in tutti i modi".

Giorgio Chiellini a Sky parla dopo la netta sconfitta contro l’Inter a San Siro: “Non siamo mai entrati in partita, non siamo mai riusciti a contrastarli veramente, non siamo mai riusciti quasi mai a vincere un duello. poi alla fine si parla di numeri e di tattiche, ma fondamentalmente se vinci i duelli sei sempre avvantaggiato.

Abbiamo trovato una squadra che ha voluto vincere più di noi. Bisogna ripartire. Tra tre giorni abbiamo una finale, sicuramente è un colpo importante, però non ci deve mettere ko. Abbiamo ancora tutto il tempo per dire la nostra, consapevoli delle difficoltà che abbiamo incontrato e che avremo ancora nelle prossime settimane”.

“Nella partita ci sono momenti che bisogna essere umili e accettare che gli altri tengano la palla, oggi purtroppo siamo stati poco bravi quando avevamo la palla noi, facendo tanti errori tecnici e concedendo tante ripartenze. L’Inter poi ha giocatori che negli spazi ti fanno male.

Abbiamo sbagliato quello e poi la fase di non possesso, schierata, dove eravamo sempre a mezza via, mai decisi, in un modo o nell’altro non riuscivamo a trasmetterci energia, quindi è un errore di tutti, non c’è un colpevole. E’ chiaro che non va bene, sono parole semplici da dire dopo, non è stato facile cambiarla in itinere, ci abbiamo anche provato, ma non ci siamo riusciti.

Per fortuna giochiamo tra tre giorni, dobbiamo resettare, cancellare, recuperare le energie e pensare alla prossima partita perchè poi ci giochiamo il primo trofeo dell’anno e ci teniamo in modo particolare”.

C’è chi parla di DNA Juve diluito: “Gli anni passano in tutto, i cicli a volte finiscono, stiamo cercando in tutti i modi di farlo continuare e riuscire ad arrivare al decimo scudetto di fila che è qualcosa veramente di… se uno ci pensa a mente fredda, di incredibile. Trovare tutta quella forza, quei giocatori e anche il dna, non è facile. Però ci stiamo provando in tutti i modi, a volte ci siamo riusciti, abbiamo avuto due black out e li abbiamo pagati: 3-0 con la Fiorentina e quella di oggi penso siano stati le peggiori partite di quest’anno”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

B, l’Empoli prova la fuga

Mercato Milan: uno entra, l’altro esce

Leggi anche
Contents.media