L’agente di Insigne usa Cristiano Ronaldo come sponda

"Contro l'Inter inguardabile, fosse stato Lorenzo l'avrebbero massacrato".

Intervenuto a Radio Punto Nuovo l’agente di Lorenzo Insigne Vincenzo Pisacane ha usato Cristiano Ronaldo come ‘sponda’ per attaccare: “Cristiano Ronaldo è stato inguardabile contro l’Inter, se Insigne avesse giocato così lo avrebbero massacrato. Questo perché a Napoli ci sono alcuni giornalai, senza offesa per gli edicolanti.

Ringrazio Roberto Mancini, le sue parole hanno fatto bene a Lorenzo ed all’ambiente”.

“Insigne è esagerato anche nell’attaccamento che dimostra a compagni e città, e non sempre viene ripagato. Sente così tanto una sconfitta che perde sia come capitano che come tifoso. Non è possibile chiedere a Lorenzo di non sentirsi troppo napoletano. E’ da anni che riceve insulti, per questo non sente così tanto la pressione. Mi arrabbio più io per lui: tutti possono avere dei momenti negativi”.

Ad Insigne manca un gol per arrivare a quota 100 con il club partenopeo: “Spero ci regali altri 100 di queste emozioni, ma quando sbaglia un gol non gli gettiamo addosso la croce. Lunedì farà lavoro scarico, martedì un grande allenamento e sarà pronto per la partita contro la Juventus, dove magari potrebbe arrivare il centesimo gol”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Niccolò Mannion: alla scoperta del campione italo-americano in NBA

Esercizi per tonificare il core da fare comodamente a casa

Leggi anche
Contents.media