Materazzi: “Conte e Mourinho simili in due aspetti”

"Antonio sta diventando sempre più interista. E questa cosa mi piace un casino".

Ai microfoni della Gazzetta dello Sport Marco Materazzi ha parlato del paragone tra Antonio Conte e Josè Mourinho: “Non posso paragonarli, però sono simili per come vivono le partite e per come sanno tirare il meglio dai propri giocatori. Anche se poi preparano le sfide in modo diverso.

Antonio sta diventando sempre più interista. E questa cosa mi piace un casino”.

“La squadra è forte e ha preso il carattere del suo allenatore – ha continuato -. Il gruppo è compatto e ora sta dimostrando cosa può fare, è costruito per lo scudetto e vincere uno scudetto con l’Inter vale più di cento stipendi”.

In vista del derby: “Torneranno Skriniar e Bastoni che non c’erano all’andata ma Ibra fa sempre paura.

Lo scontro con Lukaku? Ho il mio pensiero ma è meglio se lo tengo per me. Posso solo dire che Romelu è un gigante buono. Spero non ci saranno strascichi domenica ma sicuramente nessuno dei due si tirerà indietro. Ed è giusto così”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vincenzo Italiano non si pone limiti

Chi è Filippo Della Vite, l’astro nascente dello sci italiano

Leggi anche
Contents.media