Totti: “Se Friedkin chiama, sono pronto a parlare”

L'ex capitano della Roma è pronto a tornare.

Francesco Totti ai microfoni della BoboTv in onda su Twitch ha parlato di un suo possibile ritorno alla Roma: “Se Friedkin chiama? Ancora non è successo ma se dovesse accadere mi metterei sicuramente seduto a parlarne. Adesso però ho intrapreso questo percorso di scouting e voglio portarlo a termine perché non farlo sarebbe una cosa veramente brutta, con una squadra di lavoro di livello.

Abbandonarli mi farebbe sentire una merda. Se poi un giorno mi dovessi stancare penserò ad altro. Prima di andar via dalla Roma mi sarei ammazzato”.

“Come vedo la Roma da tifoso? M’incazzo perché sono rimasto tifoso. Con questo lavoro spero di poter portare alla Roma giocatori di livello così come avrei voluto fare da dirigente. Se sono rientrato a Trigoria? Porto Christian e rimango fuori…”.

“Mi sarebbe piaciuto fare il dt, con potere decisionale sui giocatori perché credo che avrei potuto dare di più di qualche altro dirigente.

In realtà invece nell’ultimo dei mohicani. Nel mio ultimo periodo alla Roma non venivo mai preso in considerazione. Non è un caso se nelle società di Serie A di alto livello non ci siano ex calciatori di livello. Purtroppo in questo mondo ci sono troppe primedonne che vogliono apparire”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Juventus, Paratici spiega i problemi di Dybala e Morata

Mercato Milan: il rinnovo di Romagnoli fa discutere

Leggi anche
Contents.media