Furia Insigne, interviene l’agente

Il capitano del Napoli ha sfogato tutta la sua rabbia al termine della gara contro il Sassuolo.

Al termine del match pareggiato per 3-3 contro il Sassuolo Lorenzo Insigne ha avuto un duro sfogo durante il quale ha anche calciato un cartellone. Il suo agente ha spiegato a Napolimagazine.com: “La rabbia di Lorenzo a fine gara, dopo averla recuperata con un assist e un gol, la considero più che normale.

Ci tengo però a precisare che non c’è stato alcun diverbio con Gattuso. Sono solo ricostruzioni fantasiose e Insigne non ha mai detto squadra di m***a”.

“Lorenzo ha solo sfogato la sua rabbia per il pareggio subito in extremis contro un cartellone, non c’è stata alcuna imprecazione verso qualcuno. E’ il primo tifoso del Napoli e da capitano vorrebbe vincerle tutte le partite, è normale. Insigne perde due volte, anzi, tre: da capitano, da calciatore e da tifoso del Napoli”.

“Vuole sempre il massimo da sé stesso in campo e negli allenamenti: da capitano sprona i compagni a pretendere sempre il massimo in ogni attimo. Ripeto, ha imprecato solo contro una partita gettata via all’ultimo istante” ha concluso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Leonardo Fabbri, il giovane pesista da record

Mazepin: “Con Mick sarà un bel duello”

Leggi anche
Contents.media