Chi è Leonardo Fabbri, il giovane pesista da record

Nato in una famiglia di sportivi, Leonardo Fabbri si appassiona al getto del peso e registra il record nazionale indoor, ora il giovane punta Tokyo.

Nato nel fiorentino nel 1997 da una famiglia di sportivi, Leonardo Fabbri detiene il record nazionale indoor nel lancio del peso. Il giovane pesista italiano ora punta ai Giochi Olimpici di Tokyo 2021, dove arriva come uno dei prospetti più interessanti.

Chi è Leonardo Fabbri

Leonardo Fabbri nasce a Bagno a Rieti il 15 aprile 1997 da padre velocista e madre nuotatrice. Fin dall’infanzia svolge e sperimenta diversi sport, appassionandosi in fretta all’atletica leggera e dimostrando ottime doti nel getto del peso. Nel 2013 entra in categoria allievi e strappa una convocazione nella nazionale italiana giovanile di atletica leggera. All’EYOF di Utrecht 2013, in Olanda, si dimostra subito un ottimo prospetto, conquistando un terzo posto nel getto del peso.

L’anno successivo riconferma le ottime sensazioni, vincendo ben tre titoli nazionali: getto del peso outdoor, getto del peso indoor e lancio del disco. Grazie agli ottimi risultati conseguiti, strappa il pass per i Giochi Olimpici giovanili di Nanchino 2014, dove si classifica al settimo posto nel getto del peso.

LEGGI ANCHE: Chi è Larissa Iapichino: dagli inizi ai record indoor di salto in lungo

leonardo fabbri

Nel 2017 conquista la sua prima medaglia nazionale, agguantando un bronzo ai campionati italiani assoluti indoor. In seguito, migliora la sua prestazione conquistando l’argento a Trieste. L’ottimo rendimento di Fabbri gli permette di entrare nel Centro Sportivo Aeronautica Militare. Tra il 2018 e il 2019, vince e bissa il successo nei campionati nazionali indoor, registrando inoltre la miglior prestazione italiana nel getto del peso per la categoria under 23, lanciando 20,69 m. Sempre nel 2019 arriva il primo titolo outdoor e la qualificazione ai Monidali di Doha. Proprio in Qatar, Leonardo è autore di un’ottima prestazione, arrivando a 20,75 m nei tre lanci di qualificazione. Il 2020 è l’anno del record: in Svezia Leonardo lancia 21,59 m soffiando il record indoor ad Alessandro Andrei e ottenendo il minimo per partecipare a Tokyo 2021.

Leggi anche: Chi è Chituru Ali: tutto sullo sprinter italiano

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Danilo Gallinari: vita e carriera del cestista italiano

Furia Insigne, interviene l’agente

Leggi anche
Contents.media