Stefano Pioli segue Zlatan Ibrahimovic

"Le sue parole mi sono piaciute tantissimo".

Presentando la sfida con la Fiorentina, Stefano Pioli ha commentato le parole di Zlatan Ibrahimovic, che dopo la sconfitta contro il Manchester United ha detto che il Milan deve credere nello scudetto: “Le sue parole mi sono piaciute tantissimo, anche se sappiamo che non poteva dire altro visto di chi stiamo parlando.

Mancano 11 giornate di campionato e in piena lotta, dobbiamo provare a vincerle tutte giocando al massimo ogni partita con le nostre idee e caratteristiche”.

“Zlatan ha giocato qualche minuto con lo United, non so se avrà novanta minuti, ma sarà titolare. La sua presenza ci dà tanto. Quella di Firenze sarà la partita più complicata perché veniamo da un momento impegnativo e faticoso, ma non ci interessa. Siamo lì e giochiamocela al massimo”.

Ultime parole sui numerosi infortuni che la sua squadra sta accusando: “Sicuramente sono stati troppi e qualche giustificazione c’è. In alcune situazioni qualcosa ci è sfuggito, e non dovrà più accadere. Ci stiamo lavorando perché non siamo soddisfatti di questi numeri, malgrado le attenuanti tra preparazione veloce, Covid e tante partite. Dovremo fare meglio. Mi auguro che dopo la sosta avremo qualche giocatore in più per il rush finale”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pirlo si sbilancia sul futuro di Cristiano Ronaldo

Trieste, Dalmasson pronto per la sfida a Venezia

Leggi anche
Contents.media