Trieste, Dalmasson pronto per la sfida a Venezia

"Vogliamo fare il salto di qualità" ha dichiarato il coach dei giuliani.

Eugenio Dalmasson lancia ufficialmente la sfida alla Reyer Venezia da parte della sua Allianz Pallacanestro Trieste. “Una partita innanzitutto importante per entrambe le squadre: per noi per confermare quanto di buono stiamo facendo – ha dichiarato in sede di presentazione il coach dei giuliani -.

Affrontare Venezia in casa, sulla scia di risultati positivi e una situazione in classifica interessante e tranquilla, ci fa arrivare a questa sfida con serenità e grandi motivazioni”.

“Venezia arriva dopo un turno di sosta, avendo avuto il tempo per preparare al meglio la partita, con il dente avvelenato per le due sconfitte subite con Sassari e Virtus Bologna – ha poi aggiunto -. Conoscendo Venezia, la forza della squadra di saper trovare nei momenti importanti le prestazioni migliori, so che ci aspetta una sfida tosta.

Mi aspetto una partita di altissimo livello da parte loro”.

La fiducia da parte del coach nativo di Mestre passa anche dai buoni risultati delle ultime settimane: “Veniamo da due prestazioni ottime: con Cantù era una partita importante, in cui ci giocavamo punti pensanti in classifica. Giocando in casa avevamo anche il nervosismo di chi scende in campo con l’obbligo di vincere. Vincere una partita gel genere sul finale è comunque un grande indice di qualità del team.

Con Reggio è stata una partita diversa, agevolati dal difficile momento che si trovano a vivere, soprattutto dal punto di vista mentale. La spallata che siamo riusciti a dare all’inizio del secondo quarto ci ha poi fatto condurre l’intero match, giocando una partita intelligente. Saper vincere in tanti modi è un pregio in questo momento”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stefano Pioli segue Zlatan Ibrahimovic

Juventus, Cristiano Ronaldo rilancia: “Festeggeremo ancora”

Leggi anche
Contents.media