De Sciglio: “In Italia non mi divertivo più”

"Era da un po' che volevo andare all’estero e sono molto contento dell'esperienza di vita che sto facendo".

Mattia De Sciglio, ex juventino trasferitosi ora al Lione, ha parlato a gianlucadimarzio.com della sua nuova vita: “Era da un po’ che volevo andare all’estero e sono molto contento dell’esperienza di vita che sto facendo”.

“In Italia non mi divertivo più.

Le critiche le ho accusate tanto il primo anno al Milan. Sai, un ragazzo giovane non è abituato. Poi ho imparato anche a fregarmene, altrimenti non ce l’avrei mai fatta. Però avevo perso il gusto di praticare questo sport. In Italia in un attimo si costruiscono castelli, e in ancor meno tempo si distruggono. Questa è la nostra mentalità purtroppo. Venire in Francia è quindi stata anche una scelta per ritrovare quel piacere che avevo perso”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

San Severo si affida a Bechi per centrare la salvezza

Chi è Francis Ngannou: dal deserto del Sahara al titolo UFC

Leggi anche
Contents.media