Gonsens svela: “Ero già d’accordo con lo Schalke”

"L'Atalanta non ha voluto lasciarmi andare, sarebbe stato il mio sogno".

In un’anticipazione della sua autobiografia, Robin Gosens ha svelato un retroscena di mercato: “Ero già d’accordo con lo Schalke per la stagione 2019/20. Festeggiavo il più grande successo nella storia dell’Atalanta e quando siamo tornati a casa ad un certo punto sul display del mio smartphone è apparso un messaggio: “Ciao Robin, saresti interessato al tema S04? David Wagner parlerà con il tuo agente lunedì.

Buoni festeggiamenti stasera! Buona fortuna, Michael Reschke”.

“Sapevo esattamente quello che volevo. Trasferirmi allo Schalke non solo avrebbe realizzato il mio sogno della Bundesliga, ma anche quello di giocare nel mio club del cuore e, soprattutto, di poter tornare a vivere in Germania, l’Atalanta però non ha voluto lasciarmi andare per nessun motivo” ha concluso il tedesco.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mercato Milan: ora Tomori è una priorità

Aston Martin, Sebastian Vettel suona l’allarme

Leggi anche
Contents.media