Aston Martin, Sebastian Vettel suona l’allarme

Il pilota tedesco: "Non mi sento bene sulla macchina".

Sebastian Vettel ai microfoni di Motosport.com è tornato a parlare dopo il deludente Gran Premio del Bahrain: al debutto sull’Aston Martin il pilota tedesco ex Ferrari ha concluso solo al quindicesimo posto, dopo essere stato penalizzato di 10 secondi a seguito dello speronamento della Alpine di Esteban Ocon.

“Probabilmente non è il week-end che stavamo cercando, ma ci sono molte cose che dobbiamo affrontare e capire in vista di Imola. Non mi sento bene sulla macchina. Devo combattere con molti aspetti della monoposto e non riesco a concentrarmi nella guida”.

Il quattro volte campione del mondo è stato battuto in pista del compagno Lance Stroll, che ha chiuso con un comunque deludente decimo posto: “Ci sono ancora tante cose che rompono il ritmo e rendono abbastanza difficile sentire la macchina.

Per guidare veloce c’è ancora molto da fare. Ovviamente mi adeguo al modo in cui la macchina vuole essere guidata, ma chiaramente ci sono molti aspetti che non mi aiutano. Spero che la situazione migliori presto”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gonsens svela: “Ero già d’accordo con lo Schalke”

Toto Wolff: “Se qualcuno mi manca di rispetto, taglio i ponti”

Leggi anche
Contents.media