Chi è Arthur, il centrocampista brasiliano della Juventus

Chi è Arthur, il centrocampista brasiliano che a soli 24 anni è considerato uno dei migliori interpreti del suo ruolo.

Durante la scorsa sessione di mercato estiva, la Juventus è riuscita ad acquistare Arthur, il giovane centrocampista del Barcellona. Ma chi è il nuovo mediano della squadra che ha conquistato nove scudetti di fila.

Chi è Arthur: la storia del centrocampista brasiliano

Arthur Melo è un centrocampista brasiliano, nato il 12 agosto 1996 a Goiana in Brasile. Attualmente gioca alla Juventus e nonostante la giovane età può essere considerato uno dei migliori nel suo ruolo.

Inizio carriera, settori giovanili e gli anni al Gremio

La carriera di Arthur è iniziata all’età di 12 anni, nei settori giovanili della squadra della sua città natale, il Goias. Dopo le sue brillanti prestazioni nei tornei giovanili, si trasferisce al Gremio.

Nel 2015, ha disputato le sue prime partite in prima squadra, sotto la guida di Luiz Felipe Scolari. Tuttavia, i primi esordi non sono stati brillanti ed è riuscito a debuttare in campionato solamente un anno più tardi, nel 2016, durante l’ultimo match della stagione, perso dal Gremio in casa contro il Botafogo.

Solo nel 2017 Arthur si è stabilizzato definitivamente in prima squadra, diventando un perno del gioco di Scolari.

Il centrocampista inizia a collezionare una serie di prestazioni convincenti, che attraggono l’attenzione dei migliori club d’Europa. In quella stagione, vince la Copa Libertadores con il Gremio, ricevendo nel secondo turno della finale il titolo di “man of the match“, pur giocando solo 50 minuti a causa di un infortunio.

L’esperienza al Barcellona

Nel 2018, il Barcellona acquista Arthur per una cifra pari a 31 milioni, più altri 9 di bonus, e fa firmare al giocatore brasiliano un contratto di sei anni. Il centrocampista ex Gremio ha debuttato in gare ufficiali con la maglia blaugrana nella finale di Supercoppa Spagnola vinta dal Barca per 2-1 sul Siviglia. Durante il suo primo anno, Arthur ha vinto una Liga e una Supercopa de España.

Sfortunatamente, il secondo anno in Catalogna non è stato positivo quanto il primo. La stagione 2019/20 è stata una stagione burrascosa per tutto l’ambiente del Barcellona, finita con la sconfitta per 8-2 contro il Bayern Monaco. Durante l’annata, Arthur finisce ai margini del progetto tecnico e in estate viene ceduto alla Juventus.

Arthur centrocampo juve

La nuova avventura alla Juventus

Il 29 giugno del 2020, la Juventus ufficializza l’acquisto di Arthur dal Barcellona. Il brasiliano arriva cosi nella Torino bianconera, facendo il suo debutto in Serie A il 27 settembre. Purtroppo, durante la stagione, il giocatore ha subito diversi infortuni che gli hanno impedito di trovare continuità nel centrocampo della squadra di Pirlo. Con la maglia bianconera il brasiliano ha già vinto una Supercoppa Italiana.

Le vittorie in Nazionale

La prima chiamata in nazionale maggiore è arrivata nel 2017, in occasione delle partite di qualificazione ai campionati del mondo di Russia 2018. Il centrocampista ha fatto il suo debutto con la maglia verdeoro in un’amichevole con gli Stati Uniti nel 2018.

Arthur ha preso parte alla spedizione vittoriosa del Brasile durante la Copa America del 2019, diventando pian piano uno dei cardini del gioco di Tite, il c.t. del Brasile, e fornendo anche un assist in finale. Ha segnato il suo primo gol in nazionale il 17 novembre del 2020 contro l’Uruguay in un match valido per le Qualificazioni ai Mondiali del 2022.

Leggi anche: Chi è Weston McKennie: tutto sul centrocampista

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Itas Trentino è pronta a dar battaglia

Alps Hockey League: Brad McGowan eletto MVP della stagione

Leggi anche
Contents.media