Killian Mbappé re dei goal in Champions: più di Henry e Ibrahimovic

Killian Mbappé supera il numero di goal di Thierry Henry e Zlatan Ibrahimovic eleggendosi re della Champions League.

Quello che sembrava dover essere il replay della finale scorsa, è diventata la sera del record di Killian Mbappé in Champions League.

Mbappé: il re della Champions League

Kylian Mbappé è stato il grande protagonista della vittoria del PSG sui campioni in carica del Bayern Monaco.

Il “Mbappé Saint-Germain” ha di fatto messo in crisi la strapotenza tedesca, rifilando un 2-3 all’Allianz Arena di Monaco con cui la squadra di Pochettino ha fatto un passo verso il passaggio del turno. A discapito dei pronostici, l’allenatore argentino ha schierato il giovane francese come prima punta (e sembra averci preso).

Solo nelle ultime tre partite di Champions League, Mbappé ha messo a segno 6 reti: 3 al Camp Nou di Barcellona e 2 all’Allianz Arena di Monaco.

Con questi timbri, l’attaccante francese è riuscito non solo a segnare 5 goal in due degli stadi più gloriosi di sempre, ma anche a scomodare un mostro sacro come Thierry Henry.

Ma non è finita qua. La partita contro il Bayern Monaco ha portato Kylian a segnare la sua 21esima rete in Champions League con la squadra parigina, superando un altro grandissimo come Zlatan Ibrahimovic. La cosa saporita è che il ragazzo ha appena 22 anni e, oltre aver a referto 27 goal e 17 assist in Champions, ha già vinto anche un mondiale da protagonista.

A questo si possono aggiungere 3 vittorie della Ligue 1, una Coppa di Lega e una Coppa di Francia.

kylian mbappe

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Luiz Adriano, l’attaccante brasiliano del Palmeiras

Rugby italiano in lutto: addio a Leonardo Riccioni

Leggi anche
Contents.media