Milan, Pioli esalta Ibrahimovic: “Intelligenza calcistica superiore”

Nonostante non abbia segnato, lo svedese è stato protagonista nel 2-0 dei rossoneri contro il Benevento.

Stefano Pioli torna ad applaudire il suo Milan, che dopo due sconfitte di fila contro Sassuolo e Lazio ha vinto contro il Benevento per 2-0, ed esalta un calciatore in particolare, Zlatan Ibrahimovic.

Intervistato da ‘Dazn’, il tecnico rossonero ha sottolineato l’importanza di Ibra nello scacchiere tattico rossonero, alla luce anche della fatica prodotta a livello offensivo in sua assenza: “Stiamo parlando di un campione – ha detto -, che fa crescere anche il valore della squadra, quello dei compagni e non averlo avuto a lungo ci ha penalizzati”.

Nonostante fosse il centravanti titolare, Ibra si è spesso alternato nel ruolo con Leao, arretrando in più di un’occasione il suo baricentro: “Non dare punti di riferimento alla difesa avversaria è un vantaggio – ha spiegato Pioli -. Poi Zlatan ha un’intelligenza calcistica evoluta, gli piace fare il regista offensivo ed è una soluzione che ci sta dando vantaggi”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Danilo Petrucci pensa a rimontare

KTM-Tech3, il matrimonio continua: nuovo accordo

Leggi anche
Contents.media