Cairo: “Torino, giorno speciale”

"Dobbiamo cercare di essere sempre alla loro altezza perché hanno fatto qualcosa di speciale".

Martedì Urbano Cairo con tutto il Torino ha reso omaggio ai morti nella tragedia di Superga. “Leggere i nomi di questi campioni è una vera emozione, ogni parola è superflua. Si rischia sempre di cadere nella retorica”.

“Per noi, comunque, questo giorno è speciale, soprattutto per i familiari delle vittime che non hanno perso soltanto dei campioni del Toro ma anche il papà, lo zio, il nonno.

E’ un giorno nel quale tutti quanti noi dobbiamo riflettere e dobbiamo provare a essere all’altezza di questi grandi campioni e di questi grandi uomini che hanno fatto veramente qualcosa di speciale, non soltanto dal punto di vista sportivo ma anche da quello dell’unione di squadra”.

Si è parlato anche di attualità: “Ieri sera abbiamo vinto una partita importante e sentita, abbiamo creato tante occasioni. Direi bene, la squadra sta facendo passi avanti.

Abbiamo rimontato tante volte, la squadra ha dato segnali forti. Bravi loro e bravo Nicola a rinsaldare tutti. Con Nicola mi trovo molto bene, lo conosco da 16 anni. E’ una persona splendida e un ragazzo d’oro, con temperamento e idee calcistiche che mi piacciono. Tutto procede bene, ma non parliamone adesso”.”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La storia della 24 ore di Le Mans, la gara del Campionato del mondo endurance

Mourinho firma con la Roma: “Daje”

Leggi anche
Contents.media