Skriniar: “Lo scudetto una gioia irreale”

Il difensore dell'Inter: "L'unica cosa che mi dispiace è che non possiamo festeggiare con i nostri tifosi".

Ai microfoni di Sport.sk Milan Skriniar ha esternato tutta la sua gioia per la vittoria dello scudetto: “Provo un sentimento e una gioia irreali. Ammetto che non pensavo lo avremmo vinto già domenica scorsa, pensavo avremmo chiuso il discorso con la Sampdoria in casa, ma è successo e sono contento così”.

“È un enorme successo. Per me, per la società e per i tifosi che stavano aspettando questo momento da undici anni. Mi hanno scritto molte persone, dalla Slovacchia e dall’Italia facendomi sentire un sostegno enorme. L’unica cosa che mi dispiace è che non possiamo festeggiare con i nostri tifosi. Immagino che sabato avremmo giocato contro la Sampdoria da campioni col tutto esaurito a San Siro. Ho visto immagini della città, che domenica sera era vestita con i nostri colori nero e blu.

Le strade erano piene di tifosi dell’Inter. Siamo stati in grado di porre fine ai nove anni di dominio della Juventus, ed è una cosa davvero importante” ha concluso il centrale nerazzurro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Marco Mancosu: carriera e vita privata del capitano del Lecce

Chi è Lonzo Ball, ex Lakers e playmaker dei Pelicans

Leggi anche
Contents.media