Inter, il rinnovo di Lautaro Martinez torna in bilico

L'agente del 'Toro', Alejandro Camaño, parla chiaro: "La trattativa è in stand-by".

Iniziano a crollare delle certezze nella trattativa fra l’Inter e Lautaro Martinez per il rinnovo del contratto. Il nuovo procuratore del ‘Toro’, Alejandro Camaño, ha infatti rivelato a ‘La Gazzetta dello Sport’ che la trattativa con il club, al momento, è in stand-by.

Camaño, che Lautaro ha scelto come agente dopo aver lasciato Beto Yaque e Rolando Zarate, ha infatti spiegato: “Non posso promettere nulla, allo stato attuale è inutile fare delle previsioni: noi, come altri, vogliamo prima capire quale sarà il futuro del club”.

Prematuro, in ogni caso, parlare addirittura di addio, o di contatti con altri club come il Real Madrid, che ha da tempo manifestato interesse per il bomber argentino. “Non sto parlando con nessuna società – ha affermato Camaño -: Lautaro è un calciatore nerazzurro e ha ancora due anni di contratto, l’Inter è comunque la priorità”.

Diverso il discorso che riguarda l’altro assistito di Camaño in casa nerazzurra, l’esterno Hakimi: “Ha ancora quattro anni di contratto: oggi dico che rimane”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gregorio Paltrinieri trionfa anche nel fondo

Cos’è successo tra Lautaro e Conte durante Inter-Roma?

Leggi anche
Contents.media