Anche in Svizzera cambiano gli allenatori: via Jacobacci

Il Lugano ha annunciato che il contratto non sarà rinnovato.

Si separano le strade di Maurizio Jacobacci e del Lugano. Anche in Svizzera cambiano gli allenatori e al tecnico non sarà rinnovato il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

“Auguriamo a Maurizio il meglio per il proprio futuro privato e professionale, sicuri che il suo operato sarà sempre ricordato con piacere e che entrerà di diritto nella storia del nostro sodalizio” si legge nella nota diramata dai ticinesi.

Jacobacci ha condotto la compagine bianconera in 66 occasioni, facendo registrare solo 18 sconfitte, con una media punti, in 60 partite di campionato, di 1,43. Jacobacci è anche l’allenatore più longevo dal ritorno del Lugano in Super League, prima di lui nessuno è rimasto alla guida dei bianconeri per più di una stagione completa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mercato Juve, Morata: “A Madrid sto bene”

Carlo Ancelotti fa tremare Aurelio De Laurentiis

Leggi anche
Contents.media