Locatelli sul suo futuro: “Ho già parlato con il Sassuolo”

Il centrocampista piace molto a Massimiliano Allegri.

Nel corso della conferenza stampa, Manuel Locatelli è stato interrogato sul suo futuro. Il centrocampista piace molto a Massimiliano Allegri che vorrebbe portarlo alla Juventus, ma ci sono anche diversi club di Premier League su di lui: “Deciderò dopo l’Europeo, ma ne ho già parlato col Sassuolo.

Il resto sono solo chiacchiere. Non so se sia una rivincita per chi non ha creduto in me, penso al presente. E’ normale che ci siano voci di mercato ma la maturità di cui parlo è lo step per cui non mi lascio condizionare. E’ così importante che sarebbe sprecato pensare al mercato anche se so che dopo l’Europeo dovrò prendere delle decisioni. Ho parlato con Carnevali, siamo consapevoli della strada da prendere”.

Il focus, però, ora è sulla Nazionale: “Abbiamo un’identità precisa sul come giocare. Le difficoltà, se ci saranno, saremo pronti. Nasciamo così: abbiamo unità d’intenti, risalterà anche in queste occasioni. Rappresentare l’Italia è una cosa da raccontare ai figli. Guardavo queste competizioni all’oratorio sul maxi schermo. So quanto sarebbe bello giocare, daremo tutto per l’Italia. Mi trovo benissimo quando gioco a due come a Sassuolo, come qui quando impostiamo.

Posso dare equilibrio e andare avanti con la palla, cercare la giocata. Posso giocare anche davanti alla difesa, sono duttile”.

“Jorginho è veramente forte, ha una dota che gli invidio: sa far giocare bene anche i compagni, sa dare equilibrio, fiducia. Ti fa giocare bene. Poi conosciamo bene Verratti, io posso dare altre qualità ma non siamo simili” ha concluso Locatelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori acquisti di calciomercato che ci sono stati dopo gli Europei

Sardara: “Questo sarà il mio ultimo anno da presidente e da proprietario”

Leggi anche
Contents.media