Non solo Mbappé: tutti i rigori decisivi sbagliati dai campioni

Alcuni tra i rigori più importanti sbagliati dai campioni.

È di ieri (28 giugno) l’errore decisivo dagli 11 metri di Kylian Mbappé. Un errore che è costato caro, carissimo, alla Francia di Deschamps: l’eliminazione prematura da Euro 2020. Ecco una sfilza di rigori sbagliati dai campioni.

I rigori decisivi sbagliati dai campioni

Ultimo della serie, l’errore decisivo dal dischetto di Mbappé. Il giocane fuoriclasse francese, protagonista di una serata decisamente sottotono, a fallito il più importante dei tiri, causando, tra le altre cose, l’eliminazione della sua Nazionale dagli Europei di Calcio.

mbappe

Southgate

Europei del 1996, paese ospitante l’Inghilterra. È proprio dell’attuale Ct della Nazionale Inglese l’errore decisivo dagli undici metri (eliminazione in semifinale contro la Germania).

southgate

Van Basten

Un’altra semifinale di un Europeo, questa volta 4 anni addietro. A commettere l’unico errore della serie contro la Danimarca (poi vincitrice del trofeo) il campione del Milan Marco Van Basten.

van basten

Di Natale

Quarti di finale di Euro 2008, l’Italia di Donadoni trascina la Spagna fino ai calci di rigore nei quarti di finale. A sbagliare, dal dischetto, Daniele De Rossi e Antonio Di Natale.

di natale

Roberto Baggio

Arcinoto, poi, il rigore sbagliato dal “codin divino” Roberto Baggio in occasione della finale dei Mondiali persa dall’Italia contro il Brasile nel 1994. Ma come dice una canzona attualmente di moda: “Ci vuole coraggio per essere Baggio nel ’94”. E Roberto, di coraggio, ne ebbe eccome.

roberto baggio

David Trezeguet

A testimonianza del fatto che ciò che i rigori tolgono, i rigori restituiscono, la traversa colpita da David Trezeguet nel 2006 nella finale di Berlino poi vinta dall’Italia (contro la Francia, appunto). A “compensare” l’errore di Baggio, circa 22 anni dopo, l’errore dell’attaccante ex Juventus. Il calcio è anche questo.

trezeguet

Schweinsteiger

Finale di Champions 2021. Il Chelsea riesce ad agguantare il pareggio in extremis con uno straordinario stacco di Didier Drogba sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nei supplementari succede di tutto, compreso un errore dagli undici metri di Robben (Bayern Monaco). A far pendere l’ago della bilancia dalla parte del club londinese, è tuttavia lo sbaglio nella serie finale di Bastian Schweinsteiger. Che sfortuna!

schweinsteiger

De Boer

Duplice errore in semifinale contro l’Italia a Euro 2000 per l’attuale Ct dell’Olanda (fresca di eliminazione contro la sorprendente Repubblica Ceca guidata da uno straordinario Patrik Shick): nei ’90 e nella fase finale. Una vera e propria disgrazia!

de boer

Messi

Siamo nel 2016, l’Argentina arriva ancora in finale di Copa America, sempre contro il Cile. Mentre 4 anni prima, a commettere l’errore decisivo dal dischetto ci aveva pesato Gonzalo Higuain con un tiro finito alle stelle, questa a volta a commettere un sbaglio fatale è proprio il capitano della Seleccion, Lionel Messi. In concorso di colpa con la pulce argentina, l’ex Milan Lucas Biglia.

messi

Terry

Incredibile l’epilogo della finale di Champions League Manchester United – Chelsea del 2008. Sul dischetto, per l’ultimo rigore della serie (quello decisivo) si presenta il capitano dei blues: John Terry. Il suo tiro, tuttavia, si stampa sul palo. Galeotto, in questo senso, uno scivolone del piede d’appoggio sul manto erboso. A vincere, infine, sarà proprio il Manchester United.

terry

Leggi anche: Tagli di capelli: le mode più stravaganti tra i calciatori

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le grandi prestazioni dei giocatori dell’Atalanta a Euro 2020

Nazionale, Cannavaro: “Niente paragoni con il passato”

Leggi anche
Contents.media