Nervi tesi tra Pistocchi e Mediaset: lo storico conduttore a rischio denuncia

Le pesanti accuse di Pistocchi nei confronti di Mediaset: ora rischia la denuncia.

Anche le più belle storie d’amore finiscono. A contare, si suol dire, è il ricordo che si lascia, e non la conclusione. Alcune volte però – come nel caso della polemica separazione tra il noto conduttore Pistocchi e Mediaset – bastano alcune pesantissime parole a rovinare tutto.

Pistocchi e Mediaset: storia di un epilogo “al veleno”

Risale a qualche giorno fa, l’annuncio della separazione tra Pistocchi e Mediaset. Il normale epilogo di un sodalizio lunghissimo, durato più di 35 anni. A rovinare tutto, però, ci ha pensato lo stesso conduttore, il quale ha lanciato delle accuse alquanto pesanti nei confronti degli alti vertici di Mediaset.

La “colpa” dell’azienda italiana, in breve, sarebbe quella di aver ceduto alle pressioni esterne di alcuni dirigenti juventini, pressioni finalizzate a rimuovere il giornalista dal suo incarico.

E in effetti, a partire dal 2014, a Pistocchi venne tolta la conduzione delle serate di Champions League. A partire da quell’evento, qualcosa nel loro rapporto si incrinò. Fino alle recenti dichiarazioni al vetriolo, con le quali Pistocchi ha accusato pesantemente Mediaset.

Dichiarazioni che, per inciso, potrebbero costargli la denuncia. Da Mediaset, infatti, si precisa che “è stato dato mandato ai propri legali per tutelare la propria immagine nelle competenti sedi giudiziarie.”

Leggi anche: Gli esoneri più veloci della storia del calcio: da Gattuso a Pioli

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Euro 2020: il calendario dei quarti di finale

Chi è Giovanni Di Lorenzo, il terzino destro della Nazionale Italiana

Leggi anche
Contents.media