Nazionale, Capello colpito da una caratteristica in particolare

"Roberto ha fatto un lavoro di selezione straordinario. Lui è un allenatore che capisce di calciatori".

Intervistato dal Corriere dello Sport, Fabio Capello ha parlato della Nazionale: “Mi ha colpito l’atteggiamento: unione, spirito di sacrificio, assenza di egoismo, di personalismi. Roberto ha fatto un lavoro di selezione straordinario. Lui è un allenatore che capisce di calciatori, a differenza di tanti suoi colleghi.

Anche quando arrivò al City fece un ottimo lavoro. L’Italia ha anche il miglior portiere del mondo, mentre l’Inghilterra non può dire altrettanto, in campionato Pickford non ha fatto bene, chiedere a Ancelotti. Però non sbaglia i Mondiali, né gli Europei”.

“L’Inghilterra è una squadra interessante, non ancora una grande squadra. A centrocampo non ha tanta qualità, tutta gente però che lavora, forte, aggressiva, pericolosa sugli esterni. La novità è che difende bene, prevale fisicamente e per rapidità.

E poi ha l’unico centravanti dell’Europeo, Kane. L’altra sera gli inglesi hanno sofferto il pressing dei danesi, solo quando si sono posizionati hanno concesso poco e costruito buone cose”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Materazzi: “Domenica a Wembley segna Immobile”

Conte: “L’Italia è arrivata in finale con pieno merito”

Leggi anche
Contents.media