Bruno Astori: “Mio fratello Davide ha corso a fianco degli azzurri”

Dopo la dedica fatta da Giorgio Chiellini a Davide Astori, il fratello Bruno ha rotto il silenzio con parole commoventi.

Ieri al Quirinale gli azzurri sono stati accolti da Mattarella e da Draghi. Durante il discorso di Giorgio Chiellini, il capitano ha voluto ricordare e dedicare la vittoria dell’Europeo a Davide Astori morto in una stanza d’albergo il 4 marzo 2018.

Il difensore azzurro, molto emozionato ha detto:

Vorremmo dedicare questa vittoria a Davide Astori, che ho conosciuto e che avremmo voluto qui con noi oggi

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Giorgio Chiellini (@giorgiochiellini)

Dopo poche ore è arrivata la risposta del fratello di Davide, Bruno che con un commovente post su Instagram ha detto che il fratello era lì con gli azzurri per tutto il tragitto degli Europei.

Penso che Davide abbia corso al fianco di Giorgio e dei ragazzi durante ogni passo di questo Europeo. La loro dedica va oltre ogni circostanza e le lacrime di Giorgio sono quelle di un gruppo di ragazzi che hanno condiviso gioie, dolori, difficoltà, emozioni. Hanno passato anni insieme nelle camere dei ritiri in maglia azzurra, fin dai tempi delle giovanili: quei ritiri inseguiti con tutte le loro energie, tra convocazioni mancate e qualificazioni sfumate, ma senza mai darsi per vinti

Bruno parla anche dei ragazzi che hanno riportato la coppa a casa parlandone con pure ammirazione

Spesso si pensa a questi ragazzi come a degli eroi ultraterreni, perché dal fuori li vediamo così perfetti e inavvicinabili. Ma quello che li rende davvero degli eroi è la loro passione, la dedizione e l’amore per quello che fanno, nell’interesse di quel gruppo che spesso si sostituisce alla loro famiglia. Già, quelle famiglie che con tutte le forze li hanno supportati, accompagnati e seguiti durante ogni loro passo verso un sogno. In realtà loro sono ragazzi, padri, compagni, figli e fratelli come tutti noi. Solo che a volte hanno il dono di poterci fare sognare e di lasciare dei ricordi che resteranno per sempre! Questi ragazzi lo hanno fatto: ci hanno fatto sognare, soffrire, emozionare e piangere… e la loro enorme impresa resterà per sempre indelebile nei cuori di tutti noi!!!

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bruno Astori (@astori.bruno)

Scritto da Paola Barletta
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Donnarumma: “Vi spiego perché non ho esultato dopo il rigore parato”

L’Everton si fa avanti per Koulibaly

Leggi anche
Contents.media