Nuovo sponsor sulle maglie dell’inter: cos’è Socios

Cos'è Socios.com, il nuovo sponsor dell'Inter a partire dalla stagione 2021/2022.

Con una nota sul proprio sito ufficiale, l’Inter ha annunciato l’ingresso in società di un nuovo partner. Si tratta di Socios.com, leader mondiale tra i fornitori di tecnologia blockchain per l’industria dello sport e dell’intrattenimento.

Lo sponsor, che verserà la bellezza di 20 milioni di euro a stagione nelle casse del club nerazzurro, comparirà sulle magliette dell’Inter a partire dalla stagione 2021/2022.

Cos’è Socios, il nuovo sponsor Inter

Per mezzo di un comunicato ufficiale di poche righe, la società meneghina ha confermato ciò che era nell’aria già da tempo. A causa dei danni economici causati dal Covid-19, l’Inter era infatti alla disperata ricerca di nuovi partner.

Oggi, 21 luglio 2021, ecco che i nerazzurri possono finalmente ufficializzare un importantissimo accordo da circa 20 milioni di euro a stagione. Queste le parole del club:

L’Inter annuncia una nuova importante partnership con Chiliz $CHZ, il leader mondiale tra i fornitori di tecnologia blockchain per l’industria dello sport e dell’intrattenimento. Attraverso questa partnership, il club promuoverà sulla maglia gara il Fan Token $INTER, che sarà presto lanciato sul mercato.

Siglando tale partnership, l’Inter interrompe lo storico accordo con la Pirelli, collocandosi al terzo posto tra i club di Serie A che ricevono più soldi dagli sponsor.

Al primo posto di questa speciale classifica, vi è infatti la Juventus, la quale riceve circa 45 milioni dalla Jeep. Al secondo, invece, c’è la Fiorentina di Rocco Commisso, che da Mediacom ricava più o meno 25 milioni di euro.

Se però consideriamo soltanto i partner “esterni” alla società – ovvero quelli che non hanno alcun legame con la proprietà -, allora la società nerazzurra diventa la più pagata in assoluto davanti al Sassuolo, il quale incassa da Mapei la bellezza di 18 milioni.

Come funziona Socios.com?

Socios.com è un’azienda legata alla criptovaluta, la quale ha come obiettivo quello di coinvolgere i tifosi per mezzo dei cosiddetti fan token. Questi sono dei gettoni digitali che permettono ai vari sostenitori di interagire direttamente con il club. Ai fan verrà quindi concesso di pronunciarsi circa le questioni di marketing e di progettualità più importanti, quali per esempio i design degli stadi, gli inni celebrativi e via dicendo. Di seguito, le parole di Alessandro Antonello, CEO Corporate dell’inter.

I Fan Token $INTER daranno vita a nuove esperienze per i tifosi dell’Inter in tutto il mondo, permettendo loro di diventare parte di una vivace comunità digitale su Socios.com. Ci saranno innumerevoli opportunità di coinvolgimento su Socios.com per i possessori di $INTER Fan Token, compresa la possibilità di influenzare il club in una serie di importanti sondaggi, interattivi e divertenti che si terranno ogni stagione”.

Lo scopo è quello di creare un canale digitale, attraverso il quale i tifosi che avranno acquistato un numero sufficiente di Fan Token possano entrare in contatto con il club. Avendo inoltre la possibilità di influire con la loro opinione sulle scelte di quest’ultimo.

L’inter, che si dice orgogliosa di aver stretto una partnership tanto innovativa e proficua, non sarà tuttavia l’unica società a portare sulle proprie maglie il logo di Socios.com. Ad anticiparla, in questo senso, un club inglese di prim’ordine: nientemeno che l’Arsenal.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Inter 🏆🇮🇹 (@inter)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bondo-Milan, l’agente non si sbilancia

Attilio Caja ha stregato Justin Johnson

Leggi anche
Contents.media