Perché l’Italia del calcio non parteciperà alle Olimpiadi

Le ragioni per le quali l'Italia del Calcio non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo.

Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 non ci sarà l’Italia del calcio. Per la terza volta consecutiva, infatti, gli azzurri hanno fallito le qualificazioni alla rassegna olimpica. In Giappone, pertanto, non ci saranno calciatori italiani.

Perché l’Italia di calcio non parteciperà alle Olimpiadi

L’incontro incriminato è quello del 19 giugno 2019 contro la Polonia U21. Il match, valevole per i gironi degli Europei di Calcio under 21, venne vinto dai polacchi grazie ad una marcatura di Bielik. A poco o nulla servì la vittoria degli azzurrini di Gigi Di Biagio contro la Spagna. Grazie ad una miglior differenza reti, infatti, a qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo furono proprio gli iberici, i quali si presenteranno in Giappone da favoriti della classe, vantando nel proprio organico giocatori del calibro di Cabellos, Pedri e Asensio.

L’Italia, pertanto, ha fallito l’appuntamento con i Giochi Olimpici per la terza volta di fila, dopo le edizioni del 2012 e del 2016. Nel 2004, in occasione delle Olimpiadi di Atene, gli azzurri riuscirono ad aggiudicarsi una medaglia di bronzo, venendo però sconfitti dall’Argentina in semifinale. Al lontano 1936, risale invece l’unico oro olimpico dell’Italia del Calcio. Dell’Italia – verrebbe da dire – di un altro calcio, tenendo in considerazione tutti gli anni che sono trascorsi.

Un ultimo bronzo, questa volta conquistato nell’edizione olimpica del 1928, completa il nostro esiguo palmares.

Ciononostante, è opportuno ricordarsi di quanto accaduto soltanto 11 giorni fa. La notte dell’11 luglio, l’Italia di Mancini si è infatti laureata campione d’Europa sotto il cielo nuvoloso di Wembley. Un traguardo, quest’ultimo, impossibile da dimenticare. Per l’oro olimpico, in fondo, ci sarà sempre tempo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olimpiadi, le discipline in cui l’Italia non ha mai vinto l’oro

Inghilterra, vaccino obbligatorio per calciatori e tifosi

Leggi anche
Contents.media