Milan, spunta l’ipotesi Ramsey

Nonostante le recenti dichiarazioni di Allegri, il gallese non sembra rientrare nei piani bianconeri.

Nelle ultime ore pare che il Milan abbia sondato il terreno per Aaron Ramsey: la Juventus ha bisogno di sfoltire la rosa e tra i principali esuberi c’è proprio il gallese. A margine del Trofeo Berlusconi, Allegri ha dichiarato: “Ramsey ha giocato bene davanti alla difesa e in quel ruolo può fare bene.

Se si convince che può giocare in quella posizione può diventare molto bravo. Intercetta, ha geometrie e poi io gli ho detto, scherzando, che in quel ruolo si corre un po’ di meno”.

Il centrocampista, approdato in Italia dal 2019, ha maturato i diritti del decreto crescita, usufruendo di uno sconto del 50% sulle tasse. In tal modo, i suoi 8 milioni netti di stipendio stanno pesando al lordo per 12 milioni sulle casse della Juve.

Prelevando Ramsey in prestito, il Milan spenderebbe 6 milioni al lordo per accollarsi metà dell’ingaggio. Possibile che nei prossimi giorni il calciatore venga contattato direttamente da Gazidis, che lo conosce bene dopo l’esperienza all’Arsenal.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallacanestro Biella, arriva TJ Cromer

Mei: “Jacobs e Tamberi hanno cambiato lo sport italiano”

Leggi anche
Contents.media