Serie A, infortunati e squalificati della terza giornata

Tutti gli assenti per squalifica o infortunio nella prossima giornata di campionato: vari grattacapi per i tecnici.

Dopo la classica settimana di sosta dei primi di settembre, il campionato italiano è pronto a tornare. Da questo weekend infatti la Serie A sarà in campo per la terza giornata e gli allenatori saranno alle prese con molti dubbi di formazione.

Uno dei motivi principali che potrà creare difficoltà ai tecnici sarà dovuto ai tanti calciatori impegnati con le rispettive nazionali e che faranno rientro nei rispettivi club solo a ridosso delle partite. Inoltre, ci saranno i soliti nodi infortunati e squalificati e anche in questo caso la lista è piuttosto lunga.

Andiamo a vedere più nello specifico chi sono i calciatori difficilmente schierabili, non solo dagli allenatori ma anche in ottica Fantacalcio.

Serie A infortunati e squalificati

Andiamo con ordine e vediamo chi saranno i calciatori non disponibili per la prossima giornata di campionato.

L’unico calciatore squalificato nella scorsa giornata è lo spezzino Amian, espulso nel match contro la Lazio, mentre dovrà scontare ancora una giornata De Roon dell’Atalanta, così come l’attaccante del Napoli Osimhen, che salterà il big match del fine settimana contro la Juventus, certamente non la migliore delle notizie per Spalletti.

Una delle squadre che piange a causa degli infortuni è il Cagliari di Semplici, un punto nelle prime due giornate.

Cragno, Distrazione al muscolo ileopsoas, rientro metà settembre. Ceppitelli, problemi alla schiena e condizioni da valutare. Così come quelle di Faragò, alle prese con un problema fisico e Rog, che a causa della rottura del crociato ha già visto calare il sipario sulla sua stagione.

Lista lunga per la Juventus

La Juventus di Allegri non è certo partita nel migliore dei modi in campionato. Uno solo il punto raccolto tra le gare con Udinese ed Empoli e le notizie che arrivano dall’infermeria non aiutano. Sono ancora fuori Ramsey e Rabiot, alle prese rispettivamente con una lesione all’adduttore della coscia e una lesione del retto femorale. Sempre a centrocampo restano out anche Bentancur, fuori per un problema muscolare, e il brasiliano Arthur, operato di recente per calcificazione ossea. Certamente non notizie positive per i tifosi bianconeri e mister Allegri. Tre assenti di lustro anche per il Milan di Pioli, che continua a fare a meno di Ibrahimovic e ora dovrà fare i conti con la positività al Covid di Giroud. Allo stesso tempo resta fuori anche il centrocampista Kessiè, che a causa di uno stiramento al flessore della coscia sinistra non tornerà in campo prima di metà settembre.

Problemi per la Roma di Mourinho

Non va tanto meglio neanche alla Roma di Mourinho sotto il punto di vista degli infortuni. Il tecnico portoghese è infatti chiamato a fare a meno dei difensori centrali Mancini e Smalling, che non rientreranno prima della metà del mese. Ovviamente ancora fuori Spinazzola, che si è rotto il tendine di achille agli europei. Per quanto riguarda il Napoli di Spalletti sono tre le assenze, fino ad inizio ottobre non rivedremo Demme e Mereti, mentre un problema alla coscia sta infastidendo Zielinski e le sue condizioni restano da valutare.

Scritto da Vincenzo Pennisi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Perché i mondiali in Qatar si giocano a novembre: i motivi

Calciomercato post covid, quanto hanno speso le squadre?

Leggi anche
Contents.media