Insigne lascia la Nazionale, salterà Italia-Lituania: il motivo del rientro a Napoli

Insigne ha dovuto lasciare il ritiro azzurro a causa di "motivi personali": l'attaccante non ci sarà per Italia-Lituania.

Nella giornata di martedì 7 settembre, la nazionale italiana ha reso noto tramite i propri canali che sia Ciro Immobile sia Lorenzo Insigne avrebbero lasciato immediatamente il ritiro degli azzurri. I due attaccanti salteranno quindi la partita contro la Lituania, valida per le qualificazioni al Campionato mondiale di calcio del 2022 in Qatar, in programma mercoledì 8 settembre al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Insigne lascia la Nazionale

Lorenzo Insigne, dopo aver affiancato il commissario tecnico Roberto Mancini nella classica conferenza stampa pre-partita, ha dovuto rientrare a Napoli a causa di “motivi personali”. Sui social è subito scattata la polemica, con molti utenti che hanno collegato questo inatteso forfait alla sfida contro la Juventus, che il Napoli giocherà sabato 11 settembre al Maradona, e alla presunta volontà del club azzurro di preservare il giocatore per il delicato incontro.

In realtà Insigne ha lasciato il ritiro dell’Italia per stare accanto al padre, che dovrà sottoporsi a un piccolo intervento. La notizia è stata comunicata all’attaccante napoletano con una telefonata intorno alle 19 di martedì 7 settembre, poco dopo la rifinitura e il ritorno in albergo della squadra. Insigne avrebbe chiesto così a Mancini il permesso per rientrare a Napoli, subito accordato.

Una volta appresa la notizia, i tifosi partenopei, e gli italiani in generale, hanno subito inviato un virtuale in bocca al lupo a papà Insigne per una pronta guarigione.

Insigne tornerà a disposizione di Spalletti

Lorenzo Insigne sarà a disposizione del tecnico Luciano Spalletti per la gara contro la Juventus, per il primo vero importante incontro della Serie A 2021-2022, già decisivo per i bianconeri, che in due gare hanno raccolto solamente un punto. Il Napoli ha invece vinto le prime due partite e si trova a sei punti.

Spalletti ritroverà anche Victor Osimhen, di nuovo a disposizione grazie alla riduzione della squalifica, rimediata nella prima giornata contro il Venezia, da parte del giudice sportivo, e potrà quindi schierare l’attacco titolare al completo nel suo 4-3-3.

Roberto Mancini dovrà fare a meno di diversi giocatori

Ciro Immobile ha invece dovuto rinunciare al match contro la Lituania a causa di un affaticamento muscolare, che sarà valutato meglio dallo staff medico del suo club, la Lazio, in vista della gara contro il Milan prevista per domenica 12 settembre a San Siro.

Lorenzo Insigne e Ciro Immobile non sono stati gli unici giocatori a lasciare il ritiro azzurro. Per la sfida contro la Lituania, Roberto Mancini infatti dovrà fare a meno anche di Marco Verratti, Federico Chiesa, Niccolò Zaniolo e Lorenzo Pellegrini a causa di problemi fisici. Anche Stefano Sensi e Alessandro Bastoni, che avrebbero dovuto essere titolari, non sono al meglio e potranno al massimo sedersi in panchina.

Leggi anche: Italia-Lituania: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Scritto da Federica Palman
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Panatta: “A Wimbledon Berrettini era più continuo”

Cristiano Ronaldo: “La mia privacy è andata. Essere me è noioso”

Leggi anche
Contents.media