Simone Inzaghi: “C’è rammarico”

"Era importante vincere, abbiamo sbagliato tre gol facilissimi".

Al termine della gara pareggiata per 2-2 contro la Sampdoria Simone Inzaghi ha parlato a Sky Sport: “C’è rammarico perché era una partita che volevamo vincere. Una squadra come la nostra che va due volte sopra non può non vincere.

Abbiamo sbagliato con Perisic, Calhanoglu, Lautaro, tre occasioni semplicissime. Poi abbiamo preso due gol, sarebbe stato importantissimo vincere”.

“Rammarico nel momento in cui ho fatto i cambi, Sensi si è fatto male e abbiamo giocato gli ultimi minuti in 10. Avanti con fiducia, tanto caldo, campo non ottimale, ma abbiamo fatto un buon gioco. C’è qualcosa da rivedere con calma, se andiamo due volte in vantaggio la dobbiamo portare a casa la vittoria.

Il primo un gol fortuito, il secondo un tiro al volo di Augello, dispiace ma andiamo avanti”.

“Pensavamo che nell’ultima mezz’ora la partita si sarebbe aperta, stavamo creando parecchi opportunità. Ci siamo ritrovati in 10, rischi anche di comprometterla. Ora dobbiamo ritrovare forza e giocatori, mercoledì abbiamo una partita importantissima”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caja: “La Reyer non perdona”

Mihajlovic: “Non benissimo perdere Tomiyasu a poche ore dalla fine del mercato”

Leggi anche
Contents.media