Troppi impegni, Sarri: “Fuori dal mondo”

"Abbiamo una partita di campionato a 61 ore dalla partita europea".

Intervenuto in conferenza stampa, Maurizio Sarri ha parlato della sfida contro la Lokomotiv Mosca: “Chiedo alla squadra di concentrarsi sull’Europa League. Abbiamo perso all’esordio, domani sarà molto importante. La Lokomotiv Mosca è un avversario tosto: ci ho giocato due anni fa con la Juventus, abbiamo vinto ma soffrendo.

All’andata siamo andati sotto, poi ci ha pensato Dybala con due gol da fuori. E poi al ritorno abbiamo ottenuto il successo grazie a un’azione di Douglas Costa”.

Sulla condizione dei giocatori: “Valuteremo oggi, ieri ancora la squadra era divisa in base al minutaggio nel derby. La Lega ci ha messo una partita di campionato a 61 ore dalla partita europea, è una cosa fuori dal mondo. Bisogna però adeguarsi”.

Chiosa su Luis Alberto, parso nervoso dopo la sostituzione nel derby: “A me che non sia tranquillo dopo la sostituzione non importa, anzi, mi fa piacere. Mi preoccupo se un giocatore accetta un cambio in maniera passiva. Non mi piace pensare alle percentuali, penso sia un grande giocatore che ha ancora grandi margini di miglioramento. Pretenderò sempre di più da lui e lui da sé stesso”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Spalletti: “Napoli ambiente ideale per Osimhen”

Chi è Bernd Leno: tutto sul portiere puntato dall’Inter

Leggi anche
Contents.media