Pioli su Kessie: “Arriverà il momento delle decisioni”

"È lo stesso giocatore dell'anno scorso, che non sia al 100% ci sta".

Domenica il Milan sarà ospite dell’Atalanta e Pioli ha presentato così la sfida: “In questi anni nelle prime partite non ha avuto il solito ritmo, ma poi inizia a macinare gioco. Ho visto con grande attenzione la partita contro l’Inter, è stata spettacolare.

Domani sarà una partita da Champions, mi aspetto una partita in cui giocare pallone su pallone con tanta qualità”.

Uno dei temi più caldi in casa rossonera è il rinnovo di Kessie. Il giocatore non sta offrendo le stesse prestazioni della scorsa stagione e nella gara contro l’Atletico Madrid è stato anche espulso, lasciando i compagni in 10 per un’ora: “Non mi preoccupa perché gli atteggiamenti di Franck sono i migliori possibili, gli stessi che aveva nella passata stagione: lavoro, serietà, professionalità.

È lo stesso giocatore dell’anno scorso, che non sia al 100% ci sta”.

“È ancora un po’ indietro nelle sue potenzialità, con le olimpiadi e l’infortunio ci sta che abbia perso qualcosina. Si sbaglia se si giudicano le prestazioni in base al contratto. Ci sono tanti giocatori in tante squadre che sono in scadenza, ma non c’è tutto questo clamore. C’è una trattativa, arriverà il momento delle decisioni, negative o positive che siano”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tacchinardi: “Per me è un errore averlo mandato a Parigi”

Fiorentina-Napoli: Spalletti lancia un messaggio di pace

Leggi anche
Contents.media