Tacchinardi: “Per me è un errore averlo mandato a Parigi”

Le parole dell'ex bianconero, che ha detto la sua sulla questione Donnarumma.

Alessio Tacchinardi ha parlato di Donnarumma e dello sue prime difficoltà dopo il trasferimento dal Milan al Psg.

“Rimpianto bianconero? Per me era il suo habitat naturale, l’affare si doveva fare tre mesi fa. Donnarumma non è titolare, la società ha speso cifre esorbitanti anche per altri giocatori, lui vuole giocare sempre e quindi perché non la Juventus? Per me è un errore averlo mandato là, ma non è l’errore della Juventus ma dell’agente”, ha detto l’ex calciatore puntando il dito contro Mino Raiola.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quartararo: “Non c’è la sicurezza necessaria”

Pioli su Kessie: “Arriverà il momento delle decisioni”

Leggi anche
Contents.media