Sampdoria, pari-show ma D’Aversa non si accontenta

"Dopo aver rimontato l'Udinese, avremmo dovuto portare a casa il punteggio pieno", spiega il tecnico blucerchiato.

Non mancano i rimpianti per la Sampdoria, protagonista di uno scoppiettante 3-3 contro l’Udinese. Ma i segnali, per Roberto D’Aversa, sono anche buoni. Ad elencarli è proprio lui a fine partita, ai microfoni di ‘DAZN’.

“Peccato per il pareggio.

Dopo il gol che ha fatto Candreva, avremmo dovuto portare a casa il punteggio pieno. Sarebbe stato meritato, anche per il pubblico. Era partita meglio l’Udinese, ma noi eravamo stati bravi a ribaltarla. È importante migliorare i nostri equilibri”, è la lettura del tecnico blucerchiato.

Importante anche il ritorno al gol di Quagliarella: “Oltre a quello, è stata ottima anche la sua prestazione. Ha dato vita a tante giocate, e dal dischetto ha fatto quello che sa.

Lui è stato bravo, ma noi volevamo i tre punti”.

Quindi una battuta su Candreva: “A lui ci tengo, e può dare anche di più rispetto a quello che sta facendo. Noi ci stuzzichiamo spesso, ma il nostro rapporto è ottimo”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lazio ko, Maurizio Sarri ne ha per tutti

Napoli, Giuntoli aggiorna sul futuro di Lorenzo Insigne

Leggi anche
Contents.media