Italia-Belgio: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Italia-Belgio: le probabili formazioni e dove vederla in diretta televisiva e streaming.

La “finalina” valevole il terzo posto di UEFA Nations League vedrà contrapporsi gli azzurri di Roberto Mancini ed i diavoli rossi di Roberto Martínez.

Italia-Belgio, dove vederla in tv

Donnarumma e compagni sono reduci da una prestazione piena di luci e di ombre contro le temibili furie rosse di Luis Enrique.

Se la forza ed il coraggio con i quali il gruppo azzurro ha affrontato il secondo tempo del match- nonostante fosse sotto di due gol e, per di più, si trovasse in inferiorità numerica – sono stati certamente encomiabili, non lo stesso si può dire del nervosismo e delle ripetute disattenzioni che hanno caratterizzato la prestazione complessiva della squadra. E, in particolare, di alcuni dei suoi membri, uno su tutti Leonardo Bonucci, rimandato anzitempo negli spogliatoi a causa di una doppia ammonizione assolutamente evitabile.

Il Belgio, tuttavia, non può certo ritenersi più soddisfatto. Il modo in cui Lukaku e compagni si sono fatti rimontare di ben due gol dalla Nazionale di Deschamps, è stato infatti grossolano ed ingenuo. A certe alture, specialmente se si tratta di incontri valevoli nientemeno che un trofeo, alcune tipologie di disattenzioni sono assolutamente inaccettabili. I difensori belga, tutt’altro che incolpevoli in occasione di almeno due dei tre gol francesi, ne sanno certamente qualcosa.

La partita, ad ogni modo, andrà in scena domenica 10 ottobre alle ore 15 del pomeriggio. L’incontro, invece, verrà trasmesso in diretta televisiva su Rai Uno, mentre le piattaforme streaming di riferimento saranno i siti web Rai Sport e Rai Play.

Qui Italia

Gli azzurri, che in occasione della sconfitta contro i frizzanti giovani di Luis Enrique hanno perso il primo incontro dopo la bellezza di 37 risultati utili consecutivi, sono tuttavia determinati a dimostrare di che stoffa sono fatti. La “finalina” contro i diavoli rossi di Roberto Martínez, da questo punto di vista, rappresenta certamente un’importante possibilità di riscatto, così come sottolineato dallo stesso c.t della Nazionale italiana.

Per quanto concerne l’undici titolare degli azzurri, invece, non si hanno ancora indicazioni affidabili. L’unica certezza, da questo punto di vista, dovrebbe essere l’ampio turnover cui il c.t della Nazionale Roberto Mancini dovrebbe decidere di ricorrere. Il fatto che in palio ci sia “soltanto” il terzo posto, rappresenta infatti una ghiotta occasione per provare nuove soluzioni e per coinvolgere nuovi giocatori.

Qui Belgio

I diavoli rossi avranno nelle gambe un giorno di riposo in meno rispetto a Chiesa e compagni. La partita di ieri sera (giovedì 7 ottobre) contro la Francia di Benzema (più che di Mbappé), è stata inoltre alquanto dispendiosa, una ragione in più, quest’ultima, per concedere un po’ di meritato riposo alle stelle più brillanti della costellazione belga. Non è scontato, ad ogni modo, che il commissario tecnico della Belgio decida di impiegare alcuni degli interpreti migliori fin dal primo minuto della gara. Possibile, da questo punto di vista, l’inserimento nell’undici titolare di Romelu Lukaku e di Ferreira Carrasco. Al tempo stesso, tuttavia, dovrebbero trovare spazio anche alcune delle nuove leve, tra cui il milanista Alexis Saelemaekers.

Scritto da Andrea Crenna
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Italia-Belgio, dove comprare i biglietti per la “finalina”

Nazionale, Locatelli ha trovato la causa della sconfitta con la Spagna

Leggi anche
Contents.media