Porto-Milan: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Porto-Milan: le probabili formazioni e dove vederla in diretta Tv e streaming.

Allo stadio Do Dragão di Oporto avrà luogo il match della verità per due squadre forti ed ambiziose in patria sebbene ancora balbettanti al di fuori dei confini nazionali. Porto-Milan, il crocevia dei sogni europei dei rossoneri.

Porto-Milan, dove vederla in Tv

La squadra di casa ha ottenuto 1 punto nelle due partite del girone B sin qui disputate. Al pareggio a reti bianche contro i Colchoneros nel match inaugurale, ha fatto seguito la eclatante sconfitta contro il Liverpool di Klopp, vera e propria bestia nera del gruppo. Allo stadio Do Dragao, in occasione del suddetto incontro, le cose si sono subito messe male per i portoghesi, con Salah abile a portare immediatamente in vantaggio i suoi.

La rete di Mané allo scadere (45′) ha poi indirizzato definitivamente il match, terminato infine con il risultato di 5-1 per gli inglesi grazie all’ennesima marcatura di Salah e alla doppietta di Firmino. Il gol della bandiera dei biancoblu è stato invece opera di Mehdi Taremi.

Il Milan, d’altro canto, viene dalla sconfitta interna contro l’Atletico Madrid. Una partita, quest’ultima, pesantemente viziata dalle sviste dell’arbitro Cakir, il quale ha prima espulso per doppia ammonizione Kessiè e, non pago, ha poi concesso agli ospiti un rigore inesistente.

Il gol iniziale di Leao è stato così neutralizzato dall’uno-due firmato da Griezmann e da Luis Suarez. I rossoneri, pertanto, sono ancora fermi a quota zero, ultimi del girone proprio dietro al Porto.

Il fischio d’inizio dell’incontro è previsto per le ore 21 in punto di martedì 18 ottobre. La partità verrà trasmessa in diretta televisiva su Sky. I canali di riferimento, in questo senso, saranno Sky Sport Uno (numero 201 del satellite) e Sky Sport (numero 252 del satellite).

Coloro che vogliano invece ricorrere allo streaming potranno avvalersi delle piattaforme Infinity+ (Mediaset), SkyGo e NowTv.

Qui Porto

Ben più di un dubbio assilla la mente di Sergio Conceiçao in vista dell’incontro di martedì 18 ottobre contro il Milan di Stefano Pioli. L’ipotesi più realistica è che il tecnico decida infine di optare per un 4-2-3-1, con Taremi prima punta. Confuse, invece, le gerarchie per quanto riguarda i tre che dovranno agire alle spalle dell’iraniano. Ad ora, i favoriti per una maglia da titolare dovrebbero essere Otavio, Toni Martínez e Luís Díaz. Non è da escludere, tuttavia, un impiego di Corona dal primo minuto. Il trequartista messicano che è stato a lungo corteggiato proprio dal Milan nel corso dell’ultima sessione di calciomercato.

PORTO (4-2-3-1): Diego Costa; João Mário, Pepe, Marcano, Wendell; Uribe, Sergio Oliveira; Otavio, Toni Martínez, Luís Días; Taremi. All. Conceiçao.

Qui Milan

La banda allenata da Stefano Pioli è reduce dall’incredibile rimonta di San Siro contro l’Hellas Verona. Tartassato dalla sfortuna e dagli infortuni, il Milan dà infatti sempre l’impressione di poter avere la meglio. È stato così in occasione dell’incontro di sabato scorso – quando Leao e compagni sono riusciti a ribaltare il 2-0 veneto del primo tempo – e sarà così – ci si augura dalle parti di Milanello – anche contro il Porto di Conceiçao.

Più d’un problema anche per Stefano Pioli. Sebbene siano da escludersi problemi al legamento per quanto concerne le condizioni di Ante Rebic, una sua presenza martedì sera è tutt’altro che scontata. Assenti, oltre al croato, anche i positivi al Covid Theo Hernandez e Brahim Díaz. Squalificato, invece, Frank Kessié. Giocherà Tonali.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Ballo-Touré; Bennacer, Tonali; Leao, Krunic, Saelemaekers; Giroud. All. Pioli.

Scritto da Andrea Crenna
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Zenit-Juventus: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Torino, lesione al menisco per Mandragora

Leggi anche
Contents.media