Milan, Seedorf: “Kessié? Deve pensare prima al campo”

L'ex campione non le manda a dire sulla questione rinnovo.

Alla vigilia del derby della Madonnina, nel quale ha rappresentato sia l’Inter sia (con maggior successo e una parentesi anche da allenatore) il Milan, Clarence Seedorf si è concentrato proprio sui grandi progressi dei rossoneri, attualmente in vetta alla classifica assieme al Napoli, senza però disdegnare una critica nemmeno troppo velata nei confronti di Franck Kessié, protagonista di un’interminabile querelle legata al rinnovo.

“Kessié ha il diritto di chiedere tutti i soldi che vuole – ha detto Seedorf -, come il club ha il diritto di non accettare e mantenere la sua linea di equilibrio. Io credo che dovrebbe mettere al primo posto la carriera, pensare prima al campo, poi cercare di ottenere il meglio anche da un punto di vista economico”.

“Kessie ha fatto molto bene al Milan ma nel girone di Champions sono ultimi e non mi pare sia stato decisivo per vincere lo scudetto. Oggi ci sono pochi giocatori insostituibili. Credo che Kessie sia importante per il Milan e farebbe bene a valorizzare l’aspetto tecnico per la sua carriera prima dei soldi” ha poi aggiunto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Roma: Tiago Pinto fa da pompiere

Lazio-Sarri, si lavora per il rinnovo: fissato il prossimo appuntamento