La Uefa regala 30mila biglietti per le finali delle Coppe: l’iniziativa

La Uefa ha deciso di regalare 30mila biglietti per i tifosi delle squadre che arriveranno in finale di Champions, Europa e Conference League

Un gesto unico nel suo genere in vista della seconda parte della stagione 2021-22. La Uefa ha deciso di regalare ben 30mila biglietti per le finali di Champions, Europa e Conference League ai tifosi delle squadre che si qualificheranno per disputare l’ultimo atto delle varie competizioni.

Si tratta di una scelta maturata da parte dell’organismo del calcio europeo per dare un “sorriso” ai fan a seguito del periodo difficile per i fan di tutto il mondo a causa della pandemia di Covid-19.

Uefa regala 30mila biglietti: la decisione

La Uefa ha dunque optato per questo dono verso i tifosi. Come si legge in un comunicato ufficiale, la massima federazione europea ha deciso di regalare 30mila biglietti totali per le finali dei principali tornei da lei organizzati.

I tagliandi saranno così divisi: 10mila per la finale di Champions League, 8mila per l’Europa League, 6mila a testa per Conference League e Women Champions League.

I biglietti verranno distribuiti con equa divisione tra i club finalisti che potranno distribuirli tra i loro fan più fedeli. Le società non potranno distribuire questi tickets a sponsor, partner o altri membri ufficiali del club.

Altre novità per i biglietti

Ma le novità per questa stagione da parte della Uefa non sono finite qui. Infatti, l’organismo europeo del calcio ha deciso di fare un ulteriore regalo agli appassionati di calcio che vorranno godere dello spettacolo delle varie finali di Champions, Europa e Conference League.

Infatti, è stata presa anche la decisione – già ufficiale – di non aumentare il prezzo dei tagliandi per le finali. Il costo dei biglietti resterà invariato per quanto riguarda le categorie più popolari, ovvero la 4 (70 euro) e la 3 (180 euro). La decisione è stata confermata non solo per questa stagione 2021-22, ma anche per il prossimo anno.

Le parole del presidente Ceferin

Grande soddisfazione per questo gesto verso i tifosi è stata espressa dal numero uno della Uefa Alexander Ceferin:

“Gli appassionati di calcio sono la linfa vitale del gioco e abbiamo pensato che fosse un bel modo per riconoscere le difficoltà che hanno vissuto in questi due anni e come sono comunque riusciti a sostenere le loro squadre e vivere la loro passione anche fuori dagli stadi”.

Il presidente ha poi motivato ancora la decisione della Uefa:

“I tifosi giocano un ruolo fondamentale nello sviluppo del calcio e dobbiamo garantire che i fedeli tifosi itineranti possano assistere a momenti storici per le loro amate squadre a prezzi accessibili”.

A questo punto non resta che attendere l’esito dei prossimi turni delle varie competizioni. Soprattutto per la Champions League c’è grande attenzione per quelle che potranno essere le squadre che arriveranno fino in fondo.

Le formazioni inglesi sono tra le favorite anche se il cammino non sarà semplice. Partendo dagli ottavi di finale, infatti, il Liverpool dovrà vedersela con l’Inter, il Chelsea campione in carica contro il Lille, il Manchester City contro lo Sporting Lisbona e il Manchester United, invece, contro l’Atletico Madrid.

Da valutare anche le potenze come Bayern Monaco e Psg impegnate rispettivamente contro Salisburgo e Real Madrid. Ad ogni modo, molti dei tifosi delle squadre che arriveranno in finale potranno essere doppiamente contenti grazie a questa iniziativa della Uefa sui biglietti.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Carlo Bonomi, futuro presidente della Lega Serie A

Inter-Liverpool, Inzaghi: “Loro favoriti ma ce la giocheremo”

Leggi anche
Contentsads.com