Serie A, dove vedere la 29esima giornata in tv e probabili formazioni

Si gioca nel weekend la 29esima giornata di Serie A: il programma e dove vedere le partite

Dopo la settimana intensa con Champions, Europa e Conference League, tornano i campionati e in Italia torna la Serie A con la 29esima giornata. Turno particolare con le sfide che si svolgeranno dal sabato al lunedì. Il programma inizierà con le gare delle 15 e proseguirà via via con i match delle 18 e delle 20:45.

Andiamo a scoprire nel dettaglio quali saranno gli incontri e dove poterli vedere in tv.

Serie A, gli anticipi della 29esima giornata

Come detto, la 29esima giornata di Serie A inizierà sabato pomeriggio con ben quattro anticipi. Alle 15 toccherà a Salernitana-Sassuolo e Spezia-Cagliari scendere in campo.

Aperitivo con Sampdoria-Juventus e poi via dritti a cena con Milan-Empoli.

Nel dettaglio dove vedere le partite in tv:

Sabato 12 marzo, ore 15:

  • Salernitana-Sassuolo (DAZN)
  • Spezia-Cagliari (DAZN)

Sabato 12 marzo, ore 18:

  • Sampdoria-Juventus (DAZN)

Sabato 12 marzo, ore 20:45:

  • Milan-Empoli (DAZN, Sky Sport)

Le gare della domenica e del lunedì

La 29esima giornata di Serie A proseguirà poi con le gare domenicali. Il lunch match sarà Fiorentina-Bologna, mentre nel pomeriggio toccherà a Verona-Napoli. Due, le sfide delle 18 con Atalanta-Genoa e Udinese-Roma. Torino-Inter chiuderà in serata le sfide della domenica.

Lunedì, invece, ultima gara con Lazio-Venezia.

Nel dettaglio dove vedere le partite in tv:

Domenica 13 marzo, ore 12:30:

  • Fiorentina-Bologna (DAZN, Sky Sport)

Domenica 13 marzo, ore 15:

  • Verona-Napoli (DAZN)

Domenica 13 marzo, ore 18:

  • Atalanta-Genoa (DAZN)
  • Udinese-Roma (DAZN)

Domenica 13 marzo, ore 20:45

  • Torino-Inter (DAZN)

Lunedì 14 marzo, ore 20:45

  • Lazio-Venezia (DAZN, Sky Sport)

Le probabili formazioni

Salernitana-Sassuolo, sabato ore 15:

Salernitana (4-3-1-2): Sepe; Mazzocchi, Dragusin, Fazio, Ranieri; L. Coulibaly, Ederson, Kastanos; Verdi; Bonazzoli, Djuric.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Müldur, Ayhan, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Berardi, Raspadori, Traoré; Scamacca.

Spezia-Cagliari, sabato ore 15:

Spezia (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior, S. Bastoni; Gyasi, Manaj, Verde.

Cagliari (3-5-1-1): Cragno; Lovato, Altare, Goldaniga; Bellanova, Grassi, Marin, Baselli, Dalbert; Joao Pedro, Pavoletti.

Sampdoria-Juventus, sabato ore 18:

Sampdoria (4-3-1-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby; Sensi; Quagliarella, Caputo.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Rugani, de Ligt, Pellegrini; Locatelli, Arthur, Rabiot; Cuadrado, Vlahovic, Morata.

Milan-Empoli, sabato ore 20:45:

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Florenzi; Tonali, Bennacer; Messias, Kessié, Leao; Giroud.

Empoli (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, S. Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Benassi; Bajrami, Henderson; Pinamonti.

Fiorentina-Bologna, domenica ore 12:30:

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Duncan; Gonzalez, Piatek, Sottil.

Bologna (3-4-3): Skorupski; Soumaoro, Medel, Binks; De Silvestri, Soriano, Schouten, Hickey; Orsolini, Arnautovic, Barrow.

Verona-Napoli, domenica ore 15:

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Casale, Günter; Depaoli, Tameze, Ilic, Faraoni; Lasagna, Caprari; Simeone.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

Atalanta-Genoa, domenica ore 18:

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Hateboer, Freuler, Koopmeiners, Zappacosta; Pasalic, Malinovskyi; Muriel.

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Ostigard, Maksimovic, Vasquez; Portanova, Badelj; Gudmunsson, Melegoni, Yeboah; Destro.

Udinese-Roma, domenica ore 18:

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, N. Perez; Molina, Arslan, Makengo, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Beto.

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Veretout, Zalewski; Pellegrini, Zaniolo; Abraham.

Torino-Inter, domenica ore 20:45:

Torino (3-4-2-1): Berisha; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Mandragora, Lukic, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti.

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko.

Lazio-Venezia, lunedì ore 20:45:

Lazio (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, S. Radu; S. Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson.

Venezia (4-3-3): S. Romero; Ampadu, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Vacca, Kiyine; Nani, Henry, Okereke.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chelsea nei guai: beni congelati ad Abramovich

Chi è Lorenzo Casini, il nuovo presidente della Lega Serie A

Leggi anche
Contents.media