Europa League 2022-2023: i sorteggi dei playoff

A Nyon il via ai sorteggi dei playoff di Europa League 2022-2023

Il 3 agosto a Nyon sono state sorteggiate le combinazioni degli spareggi validi per l’accesso alla fase a gironi di Champions, Conference ed Europa League. Gli spareggi validi per quest’ultima competizione verranno disputati tra le date del 18 e del 25 di agosto.

Le squadre che avranno vinto lo spareggio andranno ad aggiungersi a quelle già qualificate, tra cui le italiane Lazio e Roma (vincitrice della Conference), mentre gli sconfitti approderanno alla fase a gironi di Europa Conference League. Intanto tra 4 e 11 agosto sarà completato il quadro dei sorteggi in quanto verrà disputato il terzo turno di qualificazione di Champions League, ecco perché alcuni abbinamenti avranno un’alternativa tra due squadre: chi vince andrà a disputare l’ultimo turno preliminare di Champions, mentre le perdenti dovranno giocarsi l’ingresso in Europa League.

Ecco le date da non perdere:

  • Sorteggio gironi: 2 agosto
  • Terzo turno di qualificazione, andata e ritorno: 4 e 9/11 agosto
  • Spareggi: 18 e 25 agosto 2022
  • Sorteggio fase a gironi: 26 agosto

Le regole per gli spareggi di Europa League 2022-2023

In caso di pareggio dopo l’andata e il ritorno, il regolamente degli spareggi prevede che si giochino anche i due tempi supplementari, ed infine se al termine dei centoventi minutiil risultato fosse ancora ancora un pareggio, la classica roulette dei i calci di rigore.

La vincente tra le due squadre potrà così accedere alla fase finale a gironi di Europa League raggiungendo così le squadre già qualificate in maniera diretta grazie al piazzamento ottenuto all’interno dei propri campionato nazionali, mentre gli sconfitti andranno direttamente alla fase a gironi di Europa Conference League. Per l’Italia nessuna squadra disputerà gli spareggi in quanto la Lazio ha ottenuto un piazzamento sufficiente in campionato per accedere direttamente alla fase a gironi della competizioni, mentre la Roma avendo vinto la Conference League nella passata stagione (la prima dalla sua nascita) ha avuto accesso diretto a sua volta alla fase a gironi. Come da copione dunque questa fase si presenta ricca di impegni ed incertezze, con già diversi risultati a sopresa o grandi delusioni, come quella già subita da una vecchia conoscenza della Serie A, Joao Pedro, andato in Turchia al Fenerbache per un’esperienza in Champions, ma eliminato dalla Dynamo Kiev senza giocare neanche un minuto. Ora l’italo brasiliano dovrà giocarsi un posto per partecipare almeno all’Europa League.

Gli abbinamenti:

  • La perdente (nel terzo turno di qualificazione della Champions) tra QARABAG (AZE) e FERENCVAROS (HUN) contro SHAMROCK ROVERS (IRL) o SHKUPI (MKD)
  • La perdente (nel terzo turno di qualificazione della Champions) tra MACCABI HAIFA (ISR) e APOLLON LIMASSOL (CYP) contro OLYMPIACOS (GRE) o SLOVAN BATISLAVA (SVK)
  • La perdente (nel terzo turno di qualificazione della Champions) tra STELLA ROSSA (SRB) e PYUNIK (ARM) contro la perdente (nel terzo turno di qualificazione della Champions) tra SHERIFF TIRASPOL (MDA) e VIKTORIA PLZEN (CZE)
  • La perdente (nel terzo turno di qualificazione della Champions)
    DNIPRO-1 (UKR) contro AEK LARNACA (CYP) o PARTIZAN BELGRADO (SRB)
    GENT (BEL) contro OMONOIA (CYP)
  • AUSTRIA VIENNA (AUT) contro FENERBAHCE (TUR) o SOVACKO (CZE)
  • LINFIELD (NIR) o ZURIGO (SUI) contro HEART (SCO)
  • MARIBOR (SVN) o HJK HELSINKI (FIN) contro SILKEBORG (DEN)
  • MALMÖ (SWE) o DUDELANGE (LUX) contro SILVASSPOR (TUR)
Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

De Ketelaere al Milan: perché ha scelto la maglia 90

Pallone d’oro africano: la storia del trofeo

Leggi anche
Contentsads.com