Infotunio Pogba, ecco i tempi di recupero del centrocampista della Juve

Quanto starà fermo ai box il centrocampista della Juventus Paul Pogba. La situazione attuale.

La Juventus è sicuramente una delle squadre più temute e competitive del calcio italiano, ma dall’altra parte anche una delle più colpite per quanto concerne gli infortuni. La dimostrazione più lampante (e recente) è stato sicuramente il debutto dell’ala ex Real Madrid Angel Di Maria tra la rete contro il Sassuolo all’esordio e poco dopo la sostituzione causata da probelmi fisici, ma oltre all’argentino c’è un calciatore che in casa bianconera si sta attendendo da parecchio tempo: stiamo parlando ovviamente del centrocampista francese Paul Pogba.

Analizziamo quali saranno i tempi di recupero del numero 10 juventino in vista delle prossime giornate del campionato di Serie A 2022-2023.

Cosa è successo a Paul Pogba?

Facciamo in primis un passo indietro per capire cosa è successo a Paul Pogba.

Siamo ancora nel pieno dell’estate, e il centrocampista francese era pronto al debutto stagionale con la maglia bianconera dopo il suo ritorno tanto voluto quanto pronosticato dalla dirigenza (oltre ai tifosi assolutamente entusiasti visto il vuoto lasciato da un certo Paulo Dybala).

Nonostante ciò, verso Luglio Pogba aveva riscontrato un fastidio al ginocchio sinistro, ma dalle analisi il risultato è molto più delicato del previsto. Il comunicato della Juventus recita: “A seguito del dolore riferito al ginocchio destro, Paul Pogba è stato sottoposto ad approfondimenti radiologici che hanno evidenziato una lesione del menisco laterale.

Nelle prossime ore sarà sottoposto ad una consulenza ortopedica specialistica. Pertanto, non prenderà parte alla trasferta di Dallas per proseguire le cure”.

Niente operazioni per essere subito disponibile

Inizialmente si pensava che Pogba dovesse andare sotto i ferri, ma per evitare almeno 6 mesi di stop il centrocampista francese ha deciso di attuare una procedura di guarigione che gli avrebbe consentito di non perdere troppo tempo. Quando la Juventus si stava allenando in quel di Los Angeles si poteva prevedere un recupero di circa 5 settimane: una tempistica molto più morbida rispetto a ciò che era stato pronosticato in caso di operazione. Va bene così sia alla Juventus che al ragazzo, considerando che oltre al campionato ci sarà anche la Champions League e il tanto citato Mondiale in Qatar che comincierà in quel di novembre.

Rivalutazioni sul mercato juventino?

Ovviamente quando il centrocampista più forte della squadra riscontra uno stop di questo tipo, in un contesto così delicato come quello del calciomercato le valutazioni tendono sempre a ribaltarsi. Certo, stiamo parlando pur sempre della Juventus e Massimiliano Allegri ha tutte le carte in regola per compensare tale assenza, ma è chiaro che il francese sia un giocatore in grado di rompere gli indugi nel momento in cui il risultato è bloccato.

I tempi di recupero di Paul Pogba: quando rientrerà il francese?

Ora la domanda sorge spontanea: quando ritornerà Paul Pogba? Secondo quanto riportato dai vari quotidiani sportivi, il centrocampista della Juventus sarà presente esattamente l’11 settembre 2022 contro la Salernitana, sperando che non abbia ulteriori ricadute fisiche. Staremo a vedere come si evolverà la situazione sia sua che dei bianconeri tra risultati, gioco e destrezza dei singoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dazn sbarca su Sky: come funzionerà, abbonamento e come vederlo

Trivellato Racing Track Days: vivi l’esperienza unica della guida su pista

Leggi anche
Contents.media