Cristiano Ronaldo Al Nassr: le cifre del suo stipendio

Ronaldo all' Al Nassr: ecco quanto percepirà l'asso portoghese nella sua nuova avventura in Arabia Saudita.

Cristiano Ronaldo è da poco diventato un nuovo giocatore del Al Nassr squadra del campionato saudita. La squadra è di Saudi Al Suwailem emiro della nazione araba che si è tolto lo sfizio di avere uno dei giocatori più forti della storia all’interno della propria rosa.

Ronaldo sarà allenato da Rudi Garcia che è il manager della squadra.

LEGGI ANCHE: Chi è Matthias Mayer? Carriera e vita privata

Cristiano Ronaldo Al Nassr: il suo stipendio

Ronaldo ha iniziato la sua nuova avventura in Asia, in particolare nella lega araba dopo aver vinto tutto in Europa ha deciso di tentare la sfida in un campionato che non ha molta fama al di fuori dei confini nazionali ma che grazie alla presenza dell’asso portoghese guadagnerà un folto pubblico.

Oltre alla fama del giocatore la sua presenza all’interno delle fila della squadra saudita che ha già vinto molto in patria è la perfetta occasione per vincere ancora titoli nazionali ed anche coppe contro squadre internazionali.

Lo stipendio percepito da Ronaldo è di 200 milioni di euro ogni anno. Ecco qui riepilogate le cifre del suo contratto:

  • Ogni mese: 16,6 milioni
  • Ogni settimana: 4, 15 milioni
  • Ogni giorno: 590.000 euro
  • Ogni ora: 24.500 euro
  • Ogni minuto 408 euro
  • Ogni secondo: 6,80 euro

Cifre davvero record al pari del livello del giocatore portoghese. Tra i vari contratti che il campione ha a livello di sponsor Cristiano Ronaldo arriverà ad intascare un totale di 500 milioni di euro.

Gran parte di questa operazione è legata alle cifre che il campione percepirà anche se il suo innesto nel campionato fornirà ad esso ulteriore lustro.

LEGGI ANCHE: Mondiali freccette 2023: chi ha vinto?

Cristiano Ronaldo Al Nassr: quanto dura il contratto

Il contratto di Ronaldo avrà una durata di 5 anni quindi molto corposo. Chiuderà la carriera alla corte dell’emiro saudita dimostrando al mondo di poter vincere anche in Asia.

La scelta fatta da Ronaldo è prettamente economica, le ragioni che lo vedono volenteroso di affrontare questa nuova sfida per la sua carriera ci saranno sicuramente e sono legate al campo.

La squadra è di buon livello ed con il suo innesto questo si innalzerà ulteriormente. In più alla guida della squadra vi è Rudi Garcia che potrà allenare il campione di Funchal e sicuramente si tratterà di un’ottima esperienza per un allenatore abituato a gestire campioni di elevato calibro.

Tutto il mondo è curioso di capire come Ronaldo saprà interpretare il nuovo campionato in cui sarà protagonista. Sicuramente l’impatto sarà di assoluto livello come abbiamo già avuto modo di vedere nelle sue esperienze europee.

Il livello complessivo non è al pari delle leghe europee ma la presenza di Ronaldo potrà aumentare la fama ed il valore complessivo del campionato arabo, famoso per la presenza di allenatori e giocatori europei che hanno giocato, giocano o allenano nel campionato.

A breve scenderà in campo e quindi capiremo se Ronaldo impatterà pesantemente sul campionato mostrando nuovamente al mondo il suo talento anche in terra araba. Solo in quel momento sapremo la verità.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Montepremi mondiale freccette 2023

Chi è Ola Solbakken?