Devis Vasquez: chi è portiere del Milan?

Ecco tutto ciò che c'è da sapere sulla nuova promessa scovata da Maldini

Arrivato al Milan come primo colpo a sorpresa del mercato di gennaio, Devis Estiven Vasquez Llach sarà il nuovo secondo portiere del club rossonero.

L’acquisto fatto da Maldini è la conseguenza del prolungamento dell’infortunio di Mike Maignan.

In questo momento il titolare rimarrà Tatarusanu, così che il nuovo acquisto abbia tempo di inserirsi nel nuovo ambiente. Il nome di Vasquez, probabilmente, è già nella lista della dirigenza rossonera, ma la situazione, vista la mancanza di fiducia in Mirante, e un Tatarusanu così così, hanno portato ad un accelerazione del processo.

Chi è Devis Vazquez, carriera e caratteristiche

Devis Vazquez è nato in Colombia a Barranquilla il 12 maggio del 1998, nei primi anni di calcio viene cresciuto dal settore giovanile del Cortuluà, con questo prestigioso club ha l’opportunità di cimentarsi fin da giovane nei tornei più importanti del Sud America e del mondo, infatti nel 2017 partecipa al Torneo di Viareggio.

Finita l’esperienza nel Settore Giovanile, nel 2017 Vazquez passa ad una delle squadre maggiori del Paese: il Patriotas Boyacà, con il quale però non farà nessuna presenza. Il passaggio al La Equidad nel 2018 non porta buoni frutti, e così il ritorno per il biennio 2018-2020 al Patriotas Boyacà. Sfortunatamente per il portierino però l’esordio nel calcio professionistico tarda ad arrivare.

Nel 2020 decide di acquistare Vazquez il Guaranì, squadra paraguaiana, che lo acquista come secondo portiere del titolare Gaspar Servio. Il talento colombiano dovrà però attendere ancora una volta il suo momento per diverso tempo: l’esordio arriva solo a febbraio 2021 dopo la positività di Gaspar Selvio al covid-19. Il 21 febbraio 2021 Vazquez gioca la prima gara dopo diversi anni contro l’Olimpia, gara persa 3-0. Quattro giorni dopo arriva invece il debutto in Coppa Libertadores nella gara di ritorno del playoff disputato contro i boliviani del Royal Pari. In questo caso si tratta di un esordio più dolce vista la vittoria di 4-1.

Le buone prestazioni sfornate in questo periodo convincono la squadra a puntare su di lui come portiere titolare anche durante il 2022 durante il quale Vazquez gioca 25 partite di campionato e 2 di Coppa Libertadores. Importante le prestazioni anche in coppa nazionale: a settembre 2022 para un rigore ai rigori contro il Libertas permettendo il passaggio dei Quarti di finale (la squadra arriverà terza).

Si tratta di un portiere di grande stazza, visto il suo metro e novantacinque è in grado di dominare l’area piccola incutendo anche un certo timore negli avversari. Ha ottimi riflessi nonostante la mole e buone qualità di impostazione, nonché ha già dato ampia dimostrazione di essere un potenziale pararigori.

Il passaggio al Milan

Le prestazioni di Vazquez lungo tutto l’anno scorso impressionano diverse big del continente sud americano e non, comprese Boca Juniors e Milan, la spuntano però i rossoneri di Pioli. Il 3 gennaio il Milan ufficializza l’acquisto di Devis Vasquez dal Guaranì con contratto per una cifra di 500.000 dollari ovvero 470.000 euro.
Il contratto del giocatore sarà fino al 30 giugno 2026

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Serie A, 17esima giornata: orari, partite, formazioni

Chi è Musalli al Muammar? Il suo Patrimonio

Contentsads.com