La storia del Milan: il percorso della regina della Champions League, i numeri di maglia ritirati

Quali trofei ha vinto il Milan durante la sua storia: dall'Hotel du Nord all'acquisizione Berlusconi

L’AC Milan è una delle squadre di calcio più vincenti e conosciute al mondo: nato nel 1899, il Diavolo ha avuto nel corso della sua storia momenti di grande spolvero così come di ombra, indimenticabile il periodo della gestione di Silvio Berlusconi, durante il quale i rossoneri hanno conquistato molti trofei nazionali, ma soprattutto diverse Champions League.

Il Milan è infatti la terza squadra più vincente al mondo quando si tratta di titoli internazionali (18), posizione condivisa con il Boca Junior, le squadre sono alle spalle di Real Madrid e Al-Ahly, rispettivamente a quota 30 e 25 trofei vinti.

Per quanto riguarda l’Italia invece, il Milan è la squadra con più trofei internazionali, nonché la prima a vincere un Coppa dei Campioni nel 1962-63.

La storia del Milan, come nasce e si sviluppa il club rossonero

Il Milan venne infatti fondato presso l‘Hotel Du Nord e des Anglais grazie alle idee e la passione di diversi inglesi ed italiani: Alfred Edwards, il primo presidente, Edward Nathan Berra, il vicepresidente e capitano della squadra di cricket, il segretario Samuel Richard Davies, e fra i soci fondatori David Allison (capitano della squadra), Daniele Angeloni, Giannino Camperio, Antonio Dubini, Guido Valerio e Herbert Kilpin, nonché primo allenatore della squadra, che la definì così: “Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari”. Il 15 gennaio 1900 la squadra entrò a far parte della Federazione Italiana del football, l’anno dopo partecipò al campionato vincendo il suo primo trofeo.

La storia del Milan si divide in prima e dopo Silvio Berlusconi, che lo salvò dalla bancarotta nel 1986, facendo di tutto poi per portare il Milan sul tetto del mondo. I primi successi del Milan di Berlusconi furono quelli della squadra di Sacchi ed il calcio totale: in tre anni i rossoneri vinsero due Coppe dei Campioni (89-90), due Supercoppe europee (89-90), due Coppe Intercontinentali (89-90) e la supercoppa italiana nel 88. La squadra di quegli anni è stata giudicata dalla UEFA come una delle più forti di sempre.

Dopo l’epoca di Sacchi si passò a quella di Capello, tanti trofei tra cui quello in particolare della stagione 93-94: vittoria dello Scudetto e in Champions League battendo 4-0 il Barcellona in finale. Amara invece la sconfitta sempre in finale di Champions l’anno successivo contro l’Ajax, nel 95-96, dopo quattro scudetti in cinque anni, Capello lasciò la squadra, da lì un periodo di difficoltà per la società milanese. Dal 2001-02 invece iniziò un nuovo ciclo vincente guidato da Carlo Ancelotti, che portò a Milano altre due Champions League, diverse altre coppe tra cui la Coppa del Mondo per Club del 2007.

L’ultimo trofeo vinto dal Milan è il 19esimo scudetto strappato all’Inter due stagioni or sono.

Quali sono le maglie ritirate dal Milan

Sono solo due le maglie ritirate della storia del Milan, appartenenti a capitani particolarmente iconici della storia rossonera: Franco Baresi e Paolo Maldini, rispettivamente con la maglia numero 6 e 3.

.Competizioni nazionali

  • Campionato italiano: 19

1901; 1906; 1907; 1950-1951; 1954-1955; 1956-1957; 1958-1959; 1961-1962; 1967-1968; 1978-1979

1987-1988; 1991-1992; 1992-1993; 1993-1994; 1995-1996; 1998-1999; 2003-2004; 2010-2011; 2021-2022

  • Coppa Italia: 5

1966-1967; 1971-1972; 1972-1973; 1976-1977; 2002-2003

  • Supercoppa italiana: 7

1988; 1992; 1993; 1994; 2004; 2011; 2016

Competizioni internazionali

  • Coppa dei Campioni/UEFA Champions League: 7

1962-1963; 1968-1969; 1988-1989; 1989-1990; 1993-1994; 2002-2003; 2006-2007

  • Coppa delle Coppe: 2

1967-1968; 1972-1973

  • Supercoppa UEFA: 5

1989; 1990; 1994; 2003; 2007

  • Coppa Intercontinentale: 3

1969; 1989; 1990

  • Coppa del mondo per club: 1

2007

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Carlos Augusto: il nuovo esterno brasiliano dell’Inter

La storia della SS Lazio: le coppe conquistate e i numeri di maglia dei giocatori

Contentsads.com