Serie A 3^ giornata: orari, partite, formazioni

La Serie A 2023 arriva alla 3^ giornata: gli orari, le partite in programma e le probabili formazioni.

La Serie A è arrivata alla terza giornata, ora le squadre stanno iniziando a prendere il ritmo con il campionato anche se è ancora troppo presto per esprimere giudizi relativamente alle prestazioni che le squadre stanno offrendo. Ecco le partite in programma, gli orari di inizio e le probabili formazioni.

LEGGI ANCHE: Cagliari Calcio, la storia della squadra e l’anno in cui vinse lo scudetto

3 giornata Serie A, orari e partite

La terza giornata di serie A si apre venerdì 1 settembre con la sfida tra Sassuolo ed Hellas Verona in programma alle 18.30 e proseguirà con Roma-Milan alle 20:45.

Questo è probabilmente il big match della giornata.

Sabato 2 in campo alle 18:30 Bologna-Cagliari ed Udinese-Frosinone. Alle 20:45 è il turno di Napoli-Lazio e del derby lombardo tra Atalanta e Monza.

Domenica 3 si apre con Inter-Fiorentina in programma alle 18:30. Medesimo orario per Torino-Genoa. Prime time per Lecce-Salernitana e Empoli-Juventus che giocheranno alle 20:45.

Un programma ricco di partite due al venerdì e quattro sia al sabato che alla domenica, così da non lasciare sprovvisti gli appassionati per tutto il fine settimana. Tolta Roma-Milan altre partite interessanti saranno Inter-Fiorentina e Atalanta-Monza.

LEGGI ANCHE: Quanto guadagna Saba Sazonov al Torino? Lo stipendio

Le probabili formazioni della terza giornata

Sassuolo-Verona : Il Sassuolo schiererà un 4-2-3-1 con Consigli; Toljan, Erlic, Viti, Vina; Boloca, M. Henrique; Berardi, Bajrami, Laurientè; Pinamonti.

Il Verona invece scenderà in campo con un 3-4-2-1 Montipò; Magnani, Coppola, Dawidowicz; Terracciano, Hongla, Duda, Doig; Folorunsho, Ngonge; Djuric.

Roma-Milan : il big match di questa giornata. La Roma schiera un 3-5-1-1 con Rui Patricio; Mancini, Smalling, Llorente; Celik, Cristante, Paredes, Aouar, Zalewski; Pellegrini; Belotti.

Il Milan invece propone un 4-3-3 Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Krunic, Reijnders; Pulisic, Giroud, Leao.

Bologna-Cagliari : Il Bologna schiera un 4-3-3 Skorupski; Posch, Beukema, Lucumì, Lykogiannis; Ferguson, Moro, Aebischer; Orsolini, Zirkzee, Ndoye.

Cagliari con un 4-4-2 Radunovic; Zappa, Dossena, Obert, Augello; Nandez, Makoumbou, Sulemana, Azzi; Oristanio, Luvumbo.

Udinese-Frosinone : I friulani con un 3-5-2 Silvestri; Perez, Bijol, Kabasele; Ebosele, Samardzic, Walace, Lovric, Zemura; Thauvin, Lucca.

Frosinone con il 4-3-3 Turati; Oyono, Monterisi, Romagnoli, Marchizza; Gelli, Mazzitelli, Barrenechea; Baez, Cheddira, Harroui.

Atalanta-Monza : I bergamaschi scenderanno con il 3-4-1-2 Musso; Djimsiti, Scalvini, Kolasinac; Zappacosta, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; De Ketelaere, Scamacca.

Monza invece probabilmente in campo con un 3-4-2-1 Di Gregorio; Izzo, Pablo Marì, Caldirola; Birindelli, Pessina, Gagliardini, Ciurria; Colpani, Caprari; Mota.

Napoli-Lazio : Il Napoli schiererà un 4-3-3 Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Lazio con il medesimo modulo – Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Kamada, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Inter-Fiorentina : Inter con un 3-5-2 Sommer; Darmian, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram.

Fiorentina con il 4-2-3-1 – Terracciano; Dodo, Milenkovic, Ranieri, Parisi; Mandragora, Arthur; Brekalo, Bonaventura, Gonzalez; Nzola.

Torino-Genoa : Torino con un 3-4-2-1 Milinkovic-Savic; Zima, Schuurs, Rodriguez; Bellanova, Ricci, Ilic, Vojvoda; Vlasic, Radonjic; Pellegri.

Genoa con un 4-3-2-1 Martinez; Sabelli, Bani, Dragusin, Vasquez; Frendrup, Badelj, Strootman; Mallinovskyi, Gudmundsson; Retegui.

Empoli-Juventus : L’Empoli schiera un 4-2-3-1 Perisan; Ebuehi, Ismajli, Luperto, Cacace; Grassi, Marin; Cambiaghi, Baldanzi, Gyasi; Caputo.

La Juventus di Allegri opterà invece per un 3-5-2 Perin; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Weah, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Chiesa, Vlahovic.

Lecce-Salernitana : Il Lecce in campo con un 4-3-3 – Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Dorgu; Gonzalez, Ramadani, Rafia; Banda, Strefezza, Almqvist.

La Salernitana con un 3-4-1-2 – Ochoa; Lovato, Gyomber, Pirola; Kastanos, L. Coulibaly, Bohinen, Mazzocchi; Candreva, Botheim; Dia.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Youssouf Fofana: chi è il giocatore del Monaco nel mirino dell’Inter

Qualificazioni EURO 2024, Macedonia del Nord-Italia: dove vederla in TV e Streaming, orario

Contentsads.com