Quali sono gli stipendi dei giocatori del Manchester City?

Gli stipendi dei calciatori del Manchester City, ecco quanto percepiscono all'anno.

Il Manchester City è uno dei club più ricchi e potenti del calcio europeo e mondiale, detentore della Champions League che finalmente è riuscito a conquistare per la prima volta nella sua storia nell’edizione 2023. In questo articolo vediamo a quanto ammontano gli stipendi dei giocatori.

LEGGI ANCHE: Stefania Constantini, chi è la giocatrice di Curling?

Quali sono gli stipendi dei giocatori del Manchester City?

Il City ha una squadra ricca di campioni e di giovani promesse che garantiscono al tecnico spagnolo, Pep Guardiola il perfetto mix di talento.

Iniziamo a parlare di stipendi dal portiere ovvero Ederson Moraes che guadagna all’anno 3.380.000£. La difesa inizia con Fernandinho che guadagna all’anno 7.780.000£ seguito da Laporte che percepisce 6.240.000 sterline l’anno. Ruben Dias percepisce 6.000.000 di sterline, Walker 5.720.000£ l’anno, Stones 5.200.000 sterline e Nathan Ake 4.800.000£. Mendy percepisce 4.680.000£, Cancelo 4.160.000 sterline e Filippo Sandler 1.976.000£.

A centrocampo Patrick Roberts riceve 520.000£ l’anno, poco di più Phil Foden con 624.000£ e Zinchenko con 1.040.000£ si sale poi a Mahrez che percepisce 6.240.000£ all’anno, Rodrigo 6.300.000 sterline, Gundoghan 7.200.000 sterline, Bernardo Silva 7.800.000, Grealish 15.600.000£ e De Bruyne il più pagato con 20.020.000£ all’anno.

Per l’attacco l’unica punta è Haaland che percepisce una cifra altissima, 19,5 milioni di sterline l’anno leggermente più in basso rispetto a De Bruyne.

LEGGI ANCHE: Europa League 2024, i calciatori squalificati e diffidati

Come gestire un monte ingaggi così elevato

La proprietà del City è Qatariota da diversi anni e quindi problemi di liquidità non esistono dato che l’Emiro proprietario è tra gli uomini più ricchi del mondo. Di conseguenza stipendi che superano i 100 milioni di sterline l’anno si possono amministrare facilmente.

Questo grande agio permette al City di compiere un mercato faraonico ogni anno mettendo assieme una squadra da Playstation nella vita reale, tutto questo fino allo scorso anno era stato inutile dato che all’appuntamento con la Champions fallivano.

Dal 2023 le cose sono cambiate e Guardiola può anche pensare di aprire un ciclo con i Citizens, molto dipenderà da cosa vorrà fare l’allenatore spagnolo dato che è di pochi mesi fa l’idea che lo vedrebbe lasciare tra poco.

Stando alla fame di vittoria del tecnico è difficile da credere anche se lo si è già visto con il Barcellona quando ha vinto tutto per svariati anni ha lasciato e da lì è partito un periodo difficile per il club catalano.

La stessa cosa non si ripeterà con il City anche se è difficile subentrare ad un CT come Guardiola. I proprietari lo sanno benissimo e faranno di tutto per far si che l’eventuale sostituto sia all’altezza del club.

Questo accadrà però tra molto tempo dato che per il momento il tecnico resta al timone complice anche il lauto stipendio che riceve.

Non resta che vedere dove si concluderà la storia di Pep con il City e cosa vorrà fare chi gestisce il club quasi sicuramente l’obiettivo di quest’anno è ancora il Treble e complice la forza del club è veramente un obiettivo alla portata anche se il Real in Champions è un ostacolo difficile.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Albert Gudmundsson, chi è il calciatore nel mirino dell’Inter? Moglie, età

Quanto guadagna Koopmeiners? Lo stipendio

Contentsads.com