Djaló e Gorosabel sono i due nuovi volti

Nella preparazione della stagione di Lezama, Álvaro Djajó e Andoni Gorosabel emergono come principali novità. Álvaro Djajó proviene dal Braga, per un valore di 15 milioni di euro e 5,5 milioni variabili, mentre Andoni Gorosabel, ex Alavés, si unisce alla squadra per rafforzare la posizione di terzino destro.

Nonostante non si siano esibiti all’esterno di Lezama assieme ai loro 13 compagni, il club ha successivamente postato una foto di entrambi.

Il calciatore nato a Madrid, ma addestrato nel San Miguel de Basauri e Begoña, e cugino di Adu Ares, ha inviato un messaggio ai tifosi attraverso i canali ufficiali del club di Ibaigane: “Kaixo athleticzales.

Sono molto felice di essere a Lezama, ci vedremo presto. Agur”. Ajajó, un esterno che può anche giocare come riferimento in avanti, ha fatto esattamente così nella partita della Euskal Selekzioa contro l’Uruguay di Marcelo Bielsa.

Al momento, Valverde ha a disposizione 33 giocatori, tra cui 21 del primo team, tre giocatori in prestito che tornano (Vencedor, Nico Serrano e Javi Martón), i due nuovi acquisti citati precedemente e sette giovani che si uniranno a Valverde per la preparazione: Padilla, Gastesi, Hugo Rincón, Adama Boiro, Egiluz, Jauregizar e Olabarrieta. Questi ultimi tre hanno già debuttato con la squadra principale. Il centrocampista di Bermeo è arrivato a giocare dieci partite nella stagione precedente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’Athletic europeo inizia la sua attività

García Pimienta mette pressione ai suoi calciatori